FYI.

This story is over 5 years old.

News

Su Reddit danno la caccia all'attentatore di Boston

Ma potrebbero finire per rovinare qualche vita.
18.4.13

Le bombe alla Maratona di Boston possono essere considerate il primo fatto effettivamente "appartenuto" a Twitter. In pochi minuti l’esplosione era già stata trasformata in una GIF e retwittata da tutto il mondo, mentre i quotidiani ansimavano alle spalle dei social network in cerca di notizie. Ma è possibile che le stesse ricerche dei colpevoli possano trasformarsi in un'azione condotta attraverso i social media?

Secondo Reddit, la risposta è affermativa. Il subreddit Find Boston Bombers è nato a distanza di un giorno dalle tragiche esplosioni per raccogliere e analizzare le foto della scena del crimine, e in meno di mezza giornata ha raccolto oltre 3.000 utenti. Alcuni di loro contribuiscono con osservazioni interessanti, mentre altri hanno chiaramente guardato troppe puntate di CSI e pensano che evidenziare facce vagamente arabeggianti per mezzo di strani diagrammi li renda dei super detective. L’unica prova che la polizia aveva al momento della creazione del forum erano i resti di una o due pentole a pressione e uno zaino o una sacca di nylon scuro, che ha portato una miriade di “zaini cadenti” al centro di una caccia alle streghe condotta via Facebook. Questo tipo di operazioni online è chiaramente in crescita e non può che sollevare delle domande. È lecito rovinare potenzialmente la vita di chiunque venga accusato ingiustamente, come nel caso di Richard Jewell dopo le bombe alle olimpiadi statunitensi, o sulla base della nazionalità (saudita) come accaduto pochi giorni fa? O si tratta di una inevitabile—sebbene non sempre così utile—democratizzazione del processo di giustizia? Ho parlato con "Rather_Confused", uno dei moderatori della discussione su Reddit, per comprendere meglio questa nuova tipologia di guerrieri di internet.

Immagino che quest'immagine volesse dimostrare che una pentola a pressione potrebbe comodamente stare in uno zaino. Ma il risultato non è molto soddisfacente. 

VICE: Ciao Rather_Confused, come sei entrato a far parte di r/findbostonbombers?
Rather_Confused: Sono state le persone del video a ispirarmi, quelle che corrono verso i feriti per offrire i primi soccorsi. Questo subreddit è un po' così: è una reazione dello spirito umano. Quando oops777 [creatore della discussione r/findbostonbombers] mi ha chiesto di fare da moderatore, ho accettato.

Pubblicità

Pensi davvero che il subreddit potrebbe avere un ruolo importante nelle indagini?
Rispondo così: niente mi sorprende. Mi piacerebbe accendere il computer e trovare un post che inchioda il responsabile. È per questo che ci siamo mossi, nella speranza di poter dare una mano.

Hai esperienza nel campo delle indagini di polizia scientifica?
No, nessuna.

Ed effettivamente alcuni potrebbero obiettare che siete persone senza esperienza e che sarebbe meglio lasciar lavorare l'FBI.
Il fatto che noi diciamo "L'attentatore è la tale persona" può essere criticabile. Ma le cose stanno in questo modo: quante volte senti la polizia dire di chiamare il loro centralino? Quante volte chiedono l'aiuto della cittadinanza? E questo subreddit funziona proprio così. Quando avete iniziato le vostre indagini?
Ieri, in risposta ai cosiddetti post "Where's Waldo" [Dov'è Wally?] comparsi nel subreddit "news", in cui vengono indicate tutte le persone sospette presenti tra la folla. È un modo per consolidare la loro azione.

Un redditor dimostra che un tegame delle dimensioni di una pentola a pressione riesce a entrare nel suo zaino, simile a quello apparentemente usato dall'attentatore.

E quanto vi manca per individuare il colpevole?
Sinceramente non saprei. Potremmo essere molti vicini, ma potrebbero anche volerci giorni. Sappiamo di essere solo un piccolo gruppo e che le possibilità di un nostro risultato potrebbero essere minime, ma tutti noi vogliamo che i colpevoli vengano trovati. Vogliamo giustizia per chi ha perso i propri cari.

Pubblicità

A quali metodi avete fatto ricorso?
Ci sono centinaia di persone che confrontano foto nel tentativo di individuare quel tipo di zaino.

Un redditor indica 13 uomini non bianchi individuati tra il pubblico. Perché poi dovrebbero volerci proprio 13 persone per far esplodere delle bombe?

Qual è la tua opinione della teoria di soFuckingRad, quella dei 13 uomini?
Stavo per intervenire in merito proprio poco prima che mi chiamassi. Dobbiamo stare attenti nel saltare a conclusioni affrettate. La sua teoria indica che sospetta apertamente di arabi. Personalmente non vorrei puntare il dito contro nessun arabo-americano solo perché qualcuno è arrivato a una data conclusione. Credo che le persone indicate fossero semplici spettatori.

E l'uomo con la giacca della tuta blu, invece?
Ci sono lui, c'è il tizio col cappellino bianco, quello con la sacca blu (entrambi nella foto qui sotto), quello col cappellino verde… L'uomo con la giacca della tuta blu potrebbe semplicemente essere uno con cattivo gusto in fatto di abbigliamento che si fa largo tra la calca. Ma sai, la maggior parte dei presenti ha questo aspetto, da persona che assiste a una maratona. Però non si sa mai.

Ho visto il tuo post a proposito di questa persona. Ma sembra che praticamente chiunque avesse uno zaino sia un potenziale sospettato. È così?
Be', sicuramente concentrarsi sulle persone con zaini e borse non può fare niente di male. L'esempio perfetto è il cosiddetto "Music Man": tutti si sono fissati perché aveva uno zaino di grandi dimensioni, ma dalle immagini sembra non contenere nulla. E se ci sono dentro degli esplosivi, di certo deve sembrare pieno. È una specie di enorme caccia alla Dov'è Wally, con la differenza che non sappiamo che aspetto abbia il nostro Wally. Il fatto è che—ed è scoraggiante dirlo—nessuno ha idea di chi sia stato. È per questo che abbiamo bisogno di sempre più persone. Potremmo aiutare l'FBI.

Cosa farete se troverete il colpevole?
Ogni prova verrà direttamente trasmessa all'FBI. Non siamo giustizieri e non chiediamo niente che non sia indicare potenziali sospetti.

È bello saperlo. Grazie.