Pubblicità
Munchies

Involtini Primavera vegetariani

La chiave dei Lumpiang Prito, involtini fritti vegetariani d'origine filippina, è il delicato impasto fatto in casa, una pastella appiccicosa a base di farina di riso

di Miguel Trinidad
09 gennaio 2019, 7:15am

Foto di Justin Walker

Porzioni: 4
Preparazione: 25 minuti
Tempo totale: 2 ore

Ingredienti per i Lumpiang Prito

Per gli involtini:

  • 315 g di farina 00
  • 30 g di farina di riso
  • 5 g di sale

Per il ripieno:

  • 45 ml d'olio di semi(o un altro dal gusto neutro), più un po' per ungere e friggere
  • 110 g di cipolla bianca tritata
  • 20 g d'aglio tritato
  • 280 g di patate dolci, tagliate a piccoli bastoncini o alla mandolina
  • 260 g di carote tagliate sottili
  • 250 g di tofu affumicato, sbriciolato
  • 140 g di cavolo cinese(cavolo napa), tagliato a julienne
  • 540 g di germogli di soia verde
  • 3 g di sale grosso
  • 3 g di pepe nero macinato fresco
  • Salsa sawsawan, una salsa filippina piccante per servire (facoltativa)

Preparazione

1. Prepara gli involtini: in una ciotola abbastanza grande, unisci le farine e il sale. Incorpora 180 ml d'acqua, impastando con le mani o con due cucchiai di legno, e lavora l'impasto sollevandolo e schiacciandolo contro i lati della scodella, fino a renderlo elastico e ben miscelato. (la pastella dovrebbe risultare un po'granulosa; nel caso sia troppo compatta, aggiungi un cucchiaio d'acqua alla volta per ammorbidirlo) Copri e conserva in frigo per una notte.

2. Il giorno dopo, riporta gli involtini a temperatura ambiente, lasciandoli fuori almeno 30 minuti. Poi torna a lavorarli come il giorno prima, con le mani o i cucchiai: l'impasto deve essere liscio, privo di grumi, ma molto appiccicoso, umido.

3. Scalda a fuoco medio una padella per crêpe, o una padella con un diametro da 25 cm circa. Strofina una buona quantità d'impasto sulla superficie della padella, con un movimento circolare e veloce, togliendolo quasi subito, quasi come se stessi passando uno straccio per pulire la padella. Lo strato sottile che rimane sul fondo della padella è il tuo involtino.(è importante che il fuoco non sia troppo alto, altrimenti la pastella non aderisce, ed è importante non premere troppo forte per non lasciare strati troppo spessi) Quando i bordi del wrap iniziano ad alzarsi, è pronto. Puoi toglierlo e metterlo a raffreddare su un piatto. Ripeti l'operazione, fino a completare la pastella. Dovresti ottenere almeno 20 wrap.

4. Inizia a preparare il ripieno: in una padella capiente, scalda l'olio e fai ammorbidire l'aglio e la cipolla, per due minuti circa.

5. Aggiungi le patate dolci e le carote. Spadella e lasciale cuocere due minuti, prima di inserire anche il tofu e il cavolo, saltando per qualche altro minuto, fino a quando il cavolo inizia ad ammorbidirsi.

6. Unisci anche i germogli di soia e 120 ml d'acqua. Lascia cuocere, mescolando, per 5 minuti.

7. Aggiusta di sale e pepe, condisci con della salsa di pesce, se non sei vegetariano. Trasferisci le verdure cotte su un colino, posto sopra a una ciotola, in maniera da farle raffreddare ed eliminare l'acqua in eccesso, prima di farcire gli involtini.

8. Assembla il Lumpiang: allinea della carta da forno su una teglia.

9. Posa due wrap, due sfoglie d'impasto, su una superficie da lavoro pulita. Metti circa 50 g di verdure nella parte inferiore del wrap, appiattendole bene, e arrotola dal basso verso l'alto, come a formare un sigaro. Procedi con gli altri involtini, alla stessa maniera.

10. Nel frattempo, porta a 175°C l'olio all'interno di una pentola alta e capiente. Fodera un piatto con della carta assorbente e sistemalo nelle vicinanze.

11. Lavora e friggi i Lumpiang un po'alla volta, stando attento a non far scendere la temperatura dell'olio. e girandoli continuamente per dorarli su tutti i lati. Ci vorranno 5 minuti circa. Scolali con un ragno e asciugali sulla carta assorbente preparata.

12. Servili caldi o a temperatura ambiente, con della salsa sawsawan, se ti piace il piccante.

Questo articolo è apparso in origine su Munchies US.