FYI.

This story is over 5 years old.

Tecnologia

Le prime auto senza pilota di Uber saranno operative entro la fine di questo mese

Tra pochi giorni, nelle strade della città di Pittsburgh in Pennsylvania, Uber offrirà corse gratuite a bordo delle sue auto a guida autonoma.
19.8.16
Le logo Uber sur un smartphone devant l'image un taxi allemand en septembre 2014. (Kai Pfaffenbach/Reuters)

Tra pochi giorni, nelle strade della città di Pittsburgh in Pennsylvania, Uber offrirà corse gratuite a bordo delle sue auto a guida autonoma.

Almeno per il momento, nell'abitacolo sarà presente un 'guidatore'—o meglio, con una persona seduta al volante in grado di intervenire nel caso in cui qualcosa vada storto.

L'idea della compagnia guidata da Travis Kalanick, però, è quella di mettere a disposizione dei clienti 100 Volvo XC90 SUVs senza pilota entro la fine dell'anno, e di rendere l'intera flotta della compagnia totalmente self-driving entro il 2030.

Pubblicità

Nel corso degli ultimi anni, proprio a Pittsburgh, Uber ha costruito un centro di ricerca per le automobili senza pilota. Nel 2015 aveva annunciato di voler fondare un centro di ricerca congiunto con la Carnegie Mellon University; alla fine, però, la compagnia ha preferito assumere direttamente 40 dei ricercatori dell'ateneo.

Uber non è l'unico gigante della Silicon Valley a esplorare il mondo delle auto senza pilota: anche Google, Apple e Tesla stanno sperimentando soluzioni innovative da diversi anni. Uber vorrebbe sviluppare la sua tecnologia autonoma, e poi sviluppare sinergie con i grandi produttori di automobili per implementare il proprio software su vetture reali.

Leggi anche: Uber fa abbastanza per proteggere le donne dagli autisti stalker?


Segui VICE News Italia_ su Twitter, su Telegram e _su Facebook