kanye west

Il testo di "XTCY" di Kanye West è terribile

In cui Kanye si fa di ecstasy e dice di volersi scopare le sorelle di sua moglie.

di Elia Alovisi
30 agosto 2018, 11:18am

Nella fotografia, via Instagram: le sorelle di Kim Kardashian, che Kanye dice di volersi scopare.

Un paio di settimane fa Clark Kent, un influente DJ e produttore nel cui curriculum figurano collaborazioni con artisti del calibro di Biggie, Lil' Kim e 50 Cent, ha leakato una nuova canzone che Kanye West aveva scritto assieme a lui. Si intitolava "XTCY", cioè "Ecstasy", ed era presto scomparsa da internet. Ora la canzone è arrivata su tutte le piattaforme di streaming e... è terribile. Almeno, il testo è terribile.

Prima dell'estate, Kanye ha pubblicato ye, un album capace di essere tanto affascinante quanto preoccupante. Leggendo i suoi testi tradotti in italiano si ottiene l'immagine di un uomo problematico: da un lato, Kanye trova forza nella condivisione parlando pubblicamente dei suoi problemi psichiatrici, dei suoi pensieri suicidi e del suo abuso di droghe e farmaci, ringraziando Kim per essergli stata accanto. Dall'altro, se ne esce con idee disturbanti; dice di aver pensato di uccidere (sembra) sua moglie, consiglia a sua figlia di "non vestirsi come la mamma" e di "non fare yoga e pilates" perché sennò gli uomini si approfitteranno di lei.

Ecco, "XTCY" vira a 180 gradi. Il brano si basa su un sample di "My Bleeding Wound" dei The New Year, un vecchio brano semi-sconosciuto ripubblicato in una compilation di soul elettronico prodotto tra il 1974 e il 1984. "Ecstasyyyy", dice la voce campionata su cui Kanye mette le sue parole. Parole che sembrano fatte apposta per far arrabbiare chi aveva cominciato a prendere sul serio le sue opinioni.

Fai pensieri proibiti? Io ne ho di più!
Hai una cognata che ti scoperesti? Io ne ho quattro!
"Cazzo, sono tue sorelle!
Che hai fatto, ti sei segato su quelle foto?
Ti dovrebbero mettere in prigione!"
Nah, prendiamoci una vasca idromassaggio più grande!

Insomma, se pensavate che i commenti di vostro zio sulla vostra fidanzata al pranzo di Ferragosto fossero imbarazzanti, potete consolarvi pensando al clima che ci sarà alla prossima cena di famiglia a casa Kardashian-West. Ma continuiamo:

Fai pensieri proibiti? Io ne ho di più!
Ti ricordi quelle bitch che hai scopato? Io le ho filmate!
Lei dice "fanculo l'erba" perché ama l'ecstasy.
Se succhia seme, è un successo!
Se viene, è un'orgia!
E prenderemo il massimo al test antidroga!

Non c'è niente di strano nel sentire un rapper dire cose simili, ma nel caso di Kanye vantarsi di aver filmato delle "bitch" non è un'ottima idea. Come aveva raccontato in "Real Friends", un cugino gli rubò un portatile su cui c'erano video di lui che "scopava tipe" e lui gli diede 250.000 dollari per riaverlo. Quindi, sappiate che se volete dei soldi facili potete tuttora tranquillamente ricattare Kanye. Ma ricordatevi di lasciargliene abbastanza per pagare gli alimenti a Kim.

Concludiamo con l'ultima strofa. Dopo un breve intermezzo in cui riprende "Lift Yourself", cioè il pezzo uscito subito prima di ye in cui faceva versi a caso prendendo in giro chi lo aveva criticato per il suo supporto a Trump e la sua "libera espressione", Kanye parla di escort.

Fai pensieri proibiti? Io ne ho di più!
Eeeeeh? Scoop!
Vedi quelle escort? Le ho scortate!
Mentre eravate tutti fatti, le ho portate al mio resort!
E poi le ho mandate via, mi hanno annoiato!

Anche qua, Kanye decide di dedicarsi a giochetti di parole più scorretti possibile per farci gridare allo scandalo o per ricordarci che alla fine, a parte tutte le chiacchiere, è pur sempre un gran stupidone che di lavoro fa il buffone sul palco.

"Ho pensato a tutto questo sotto ecstasy", dice alla fine dell'ultimo ritornello, e perché non credergli? Pare che anche questa volta si sia divertito. "XTCY" sta rastrellando i suoi naturali ascolti. E noi siamo sempre qua a chiederci se ci fa, ci è e se gli piacciono i bastoncini di pesce.

Elia è su Instagram.

Segui Noisey su Instagram e Facebook.

Leggi anche: