Guarda un ghiacciaio da 7.000 metri staccarsi dalla Groenlandia

Un team di scienziati ha filmato il distaccamento di un gigantesco pezzo del ghiacciaio Helheim a est della Groenlandia.
10 luglio 2018, 11:47am
Immagine: NYU

Tra le tante minacce che il cambiamento climatico ci pone davanti, quella dell'innalzamento del mare è senza ombra di dubbio quella complessivamente più concreta. Basti pensare che la costa di Miami, una delle più ricche del mondo in quanto occupazione residenziale, dovrà presto fare i conti con un innalzamento del mare previsto di quasi 1 metro entro il 2060 che rischia di sommergere e far implodere un mercato immobiliare da 400 miliardi di dollari.

Non è un caso, quindi, che vedere questa minaccia avanzare in video faccia una certa impressione. Alla fine di giugno, infatti, un team di scienziati della New York University ha filmato un blocco di ghiaccio da oltre 7 chilometri staccarsi dal ghiacciao Helheim a est della Groenlandia.

"L'innalzamento del livello del mare è innegabile, e immortalando le dinamiche secondo cui si sviluppa possiamo vedere in prima persone il suo impatto mozzafiato," ha spiegato David Holland, professore del Courant Institute of Mathematics della NYU e della NYU Abu Dhabi, che ha guidato il team di ricerca.

L'evento filmato è iniziato il 22 giugno alle 23.30 ora locale e si è protratto per circa 30 minuti, che nel video sono stati condensati in 90 secondi. "Il video mostra un iceberg tabular, o largo e piatto, separarsi e spostarsi dal suo ghiacciaio di origine. Mentre succede, altri iceberg snelli e alti — conosciuti come iceberg di vetta — si separano e si ribaltano," si legge nel comunicato presentoe sul sito della NYU.

Il video non è munito di audio, ma immaginarsi il suono che una roba del genere può produrre potrebbe essere un buon esercizio per prepararsi al collasso climatico planetario, e magari decidersi a combatterlo.

Segui Federico su Twitter: @nejrottif

Guarda il nostro documentario su Venezia e l'innalzamento del mare.