Pubblicità
música

L'artista che stampa le canzoni in 3D

REIFY trasforma le musiche di David Byrne, Nick Drake, e persino di Wagner in realtà fisica.

di Sami Emory
13 aprile 2015, 11:40am

"La cavalcata delle Valchirie” di Richard Wagner. Immagini via

La musica si fa materia e texture nelle sculture fatte di suono stampato in 3D create dallo studio di design di Brooklyn REIFY. Usando una serie inconvenzionale di materiali per stampare—plastica, bronzo, e persino gusci di cocco—REIFY trasforma hit country, sinfonie di musica classica e altro ancora in geometrie simili ad alveari. Quando accompagnate dalla app in realtà aumentata per smartphone di REIFY, le sculture prendono vita, suonando la traccia da cui hanno avuto origine per gli astanti.

Woods, insieme al maestro Kei Gowda, al programmatore David Lobser e alla designer di UX/UI Christine Whitehall, hanno formato REIFY durante la collaborazione all’incubatore museale NEW INC. Ora, il gruppo ha raggiunto un seguito sufficiente per lanciare uno studio indipendente a Bushwick, pur intendendo continuare a collaborare sia con il New Museum che con il programma di NEW INC.

Nonostante gran parte del loro lavoro attuale implichi input musicali a traccia singola, i membri di REIFY hanno intenzione di stampare album interi, poemi, e qualsiasi altra fonte sonora che possa trasformare le loro idee in qualcosa che appaia—e suoni—piacevole e innovativa.

“Spin, Spin” di Gordon Lightfoot

“From The Morning” di Nick Drake

“How Music Works” di David Byrne

[Invertito] “La cavalcata delle Valchirie” di Richard Wagner

Per saperne di più sul loro lavoro, segui REIFY su Instagram e Tumblr, o visita il loro sito.

Via NEW INC