Le GIF assurde e geniali di Julian Frost

L'animatore che ha creato 'Dumb Ways to Die' è un maestro del non-sense formato GIF.

|
22 settembre 2016, 1:40pm

Julian Frost è un illustratore, animatore e game designer della Nuova Zelanda. È noto soprattutto per il suo corto in animazione Dumb Ways to Die, che è stato commissionato dalla Metro Trains di Melbourne per promuovere la sicurezza nelle stazioni della metro ed è poi diventato virale per la sua macabra dolcezza. Ma Frost è anche un genio del formato GIF, e le sue assurde animazioni in loop offrono uno spettacolo fuori dall’ordinario.

“Non ho grandi intuizioni nel mio lavoro, mi piace solo disegnare idiozie non-sense,” racconta a The Creators Project. Sono idiozie non-sense davvero divertenti, però, C’è una cacca che fa la cacca, un cavallo che suona la batteria e una mucca senza zampe che cammina sulle mammelle. Le animazioni sono un po’ grottesche, un po’ bizzarre e in generale ipnotiche in modo assoluto e perverso.

Ispirato dallo stile impassibile di comici cult come Mitch Hedberg e Steven Wright, Frost descrive le GIF che crea come “freddure visive assurde.” “Cercano di trasmettere un concetto comico nel modo più economico possibile,” spiega.

Detta così, però, sembra tutto troppo pensato a tavolino. Il processo creativo di Frost, in realtà, è meno metodico di così—gli capita di voler disegnare una GIF di una banana che si aggira nell’acqua come uno squalo soltanto perché, bé, può.

“La maggior parte delle GIF nasce perché dico qualcosa a mia moglie, tipo ‘Ehi, non sarebbe figo se una cacca facesse la cacca?,’ ricevo un’occhiataccia in risposta e vado a disegnare quello che ho in mente comunque,” racconta Frost.

“È importante credere in se stessi.”

Potete scoprire di più su Julian Frost qui.