FYI.

This story is over 5 years old.

americana

In fuga verso lo Stato Islamico

VICE News ha parlato con Abu Rumaysah prima della sua fuga verso l'IS, per sapere di più sulla sua campagna per imporre la Sharia nel Regno Unito.
01 dicembre 2014, 10:31am

​Abu Rumaysah, anche conosciuto come Siddhartha Dhar, era stato arrestato a Londra il 25 settembre scorso con l'accusa di far parte dell'organizzazione terroristica Al-Muhajiroun. Mentre era in libertà condizionata ha lasciato il Regno Unito con tutta la sua famiglia diretto, pare, in Siria.

Due giorni dopo il suo arresto, infatti, Rumaysah si è imbarcato su un volo per Parigi insieme a sua moglie e ai suoi figli.

Per settimane si è speculato su dove si trovasse, finché Rumaysah non ha pubblicato su Twitter una foto in cui era ritratto con un fucile automatico e un bambino in braccio. Nella didascalia della foto affermava di essersi unito allo Stato Islamico: "L'apparato di sicurezza britannico è così debole che sono riuscito ad attraversare l'Europa e a raggiungere lo Stato Islamico."

VICE News ha parlato con Abu Rumysah prima della sua fuga, per saperne di più sulla sua campagna per imporre la Sharia nel Regno Unito e sulle sue opinioni sulla politica estera britannica. Abbiamo anche intervistato il predicatore fondamentalista Anjem Choudary, che era stato arrestato con le stesse accuse mosse a Rumaysah, e parlato con lui della fuga di quest'ultimo dalla Gran Bretagna.