Comprare sale rosa dell'Himalaya è un enorme spreco di denaro

Degli esperti ci hanno spiegato che sale rosa dell'Himalaya non è migliore dal punto di vista alimentare di un comune sale marino da tavola.
22.1.19
Sale rosa dell'Himalaya
Zoran Djekic / Stocksy

Negli ultimi anni, più o meno intorno ai primi di gennaio, le ricerche di Google relative al "sale rosa dell'Himalaya" sono schizzate alle stelle, come la pressione del sangue dopo aver consumato un secchio di patatine fritte. A quanto pare, per diventare una versione migliore e più sana di te stesso, devi assolutamente usare i cristalli di sale color rosa, invece di quei grani bianchi raffinati. O forse gli esperti di benessere e gli influencer potrebbero portarci a credere - e molti di noi probabilmente potrebbero credere - che la nostra voglia di sale sia più salutare di quanto non sia davvero.

Mentre tutti i cibi di tendenza sono tali grazie al marketing (sì, sto parlando di te brodo di ossa aka tè di carne costoso), il sale dell'Himalaya rosa è più fortunato. Certo costa di più, ma è naturale, non raffinato, con decine di minerali ed elementi che vengono estratti a mano dalle miniere senza inquinamento! E in più è bellissimo, no?

Come Amanda Mull ha recentemente scritto sul The Atlantic, possiamo attribuire la popolarità del sale rosa grazie al suo aspetto piacevole, combinato al concetto di benessere di moda in cui "singoli alimenti o ingredienti finiscono per avere una vaga reputazione medica, spesso basata su nozioni basate sulla loro purezza o naturalezza. "

Il sale rosa è più salutare del normale sale da tavola?

I presunti benefici del sale rosa sono da ricondursi ad affermazioni stupide e in alcuni casi pericolose. Il Dr. Ax dice che il sale rosa dell'Himalaya è "più pulito" e più nutriente del sale normale. Il suo sito giura persino che induce naturalmente al sonno. GOOP promette che il suo scrub al sale rosa da 45 euro "disintossicherà" la tua pelle. SoWell.com giura che respirare aria salata con il sale rosa cura l'asma e vende un conveniente inalatore, che sarà la tua la salvezza. E infine, su HimalayanCrystalSalt.com, c'è questo falso studio del 2007 dove viene utilizzato un 'analizzatore di benessere' per valutare l'effetto del sale rosa sul "benessere" rispetto ad un effetto placebo. Sorpresa: il gruppo del sale rosa ha ottenuto un punteggio più alto se valutato dall'analizzatore di benessere. Meno sorprendente: non sono riuscita a trovare lo studio su PubMed o Google Scholar, e il sito Web non cita in quale rivista scientifica sia stato pubblicato lo studio.

A proposito del suo valore nutrizionale, il sale rosa dell'Himalaya di solito non contiene quantità significative di iodio, che è una sostanza nutritiva essenziale.

Se una di queste affermazioni fosse valida, allora il sale rosa potrebbe avere più minerali del sale bianco purificato, ma è una goccia nel mare. "Il sale dell'Himalaya contiene tracce di minerali come potassio, magnesio, ferro e altro ancora, ma le quantità sono insignificanti e non offrono ulteriori benefici per la salute", afferma Jeff McGrath, dietologo clinico del Westchester Medical Center, l'ospedale universitario della scuola di medicina di New York. E finché segui una dieta sana ed equilibrata, probabilmente non hai bisogno di questi minerali, dice McGrath. (Nel caso ti stia chiedendo da dove viene la tonalità rosata del sale, probabilmente si tratta dall'ossido di ferro aka la ruggine, dice Catherine Brennan, una dietista di Rhode Island.)

A proposito del suo valore nutrizionale, il sale rosa dell'Himalaya di solito non contiene quantità significative di iodio, che è una sostanza nutritiva essenziale, dice Brennan. Mentre le carenze di iodio sono rare negli Stati Uniti (grazie al sale con iodio aggiunto, noto anche come sale iodato), per il resto del mondo è un vero problema. "La funzione principale dello iodio è quella di essere un importante componente degli ormoni tiroidei", afferma Brennan. "Le persone carenti di iodio non sono in grado di produrre abbastanza ormoni tiroidei, che possono portare a ipotiroidismo o addirittura a un ingrossamento della tiroide, noto come gozzo."

Nell'attuale mondo alimentare, il termine 'naturale' non vuol dire un bel niente

E, "ironia della sorte, il sale rosa dell'Himalaya contiene alcune tracce di elementi che sarebbero dannosi se isolati e consumati in grandi dosi, come l'arsenico e l'uranio", afferma McGrath.

Sostenere che il sale dell'Himalaya è in qualche modo più naturale o puro di un normale sale da tavola è difficilmente verificabile e potrebbe non avere molta importanza. "Nell'attuale mondo alimentare, il termine 'naturale' non vuol dire un bel niente, afferma Brennan. Sì, il sale bianco viene pulito, riscaldato e trattato con agenti anti agglomeranti, spiega, ma questi processi, a volte, lo rendono migliore. "A seconda della fonte, il sale rosa può contenere alcune tracce di minerali pericolosi come piombo."

Se vuoi continuare a comprare sale rosa dell'Himalaya, va bene, solo prendi atto che non è meglio del vecchio e noioso sale bianco. E non dispiacerti se ti dico che patatine fritte, popcorn e tavolette di cioccolato condite con sale rosa non sono proprio alimenti salutari.

E mi raccomando, non bere il sale dell'Himalaya mescolato ad un bicchiere d'acqua ogni mattina come fanno alcuni lifestyle blogger e brand di sale rosa. Questo è un ottimo modo per vendere sale, ma "la dieta americana tende a fornire molto più sodio di quanto richiesto", afferma McGrath, aggiungendo che "l'assunzione di sodio in eccesso contribuisce all'ipertensione, che alla fine può causare da ictus fino ad attacchi di cuore e reni."

Il sale rosa che ti aiuta a respirare meglio?

Non aspettarti che le lampade di sale rosa o le grotte di sale cureranno la tua asma. "Nell'Europa orientale e in Russia, le persone usano le grotte di sale per curare le malattie respiratorie, ma non abbiamo dati a supporto di esso", dice Maureen George, professore associato alla School of Nursing della Columbia University. "Se l'aria contiene cristalli di sale microscopici, potrebbe causare un cambiamento nel muco nei polmoni, questo potrebbe causare tosse e peggiorare l'asma, ma alcuni trovano che li fa sentire meglio", dice. Tuttavia, qualsiasi risultato sarebbe temporaneo.

C'è inoltre uno studio, pubblicato su Pediatric Pulmonology nel 2016, che ha rilevato come l'asma infantile migliori immediatamente dopo una sessione di "haloterapia", ovvero il tempo trascorso in una stanza del sale. Tuttavia, George sottolinea che lo studio adoperasse solo bambini con un asma moderato, che non avevano bisogno di un trattamento inalatorio quotidiano, e che i risultati venissero registrati subito dopo la sessione. "È un piccolo segnale che subito dopo la terapia artificiale con sale, i bambini in questo studio abbiano avuto una migliore qualità della vita e una minore contrazione nelle vie aeree", dice, ma "non abbiamo studi a lungo termine, rigorosamente progettati o grandi studi randomizzati. "

Inoltre, per ottenere migliori effetti sulla respirazione, è necessario che le particelle di sale siano nell'aria, e una lampada di sale sul comodino sicuramente non produrrà quel risultato.

Comunque, se vuoi andare a sederti in una grotta di sale per meditare, George non ti fermerà. "Sono uno scienziato, ma sono molto interessato a lasciare che le persone facciano ciò che funziona per loro, sappiamo che gli interventi corpo-mente possono essere uno strumento potente", afferma. Basta non smettere di usare i farmaci per l'asma senza consultare il medico.

Infine, gli inalatori di sale rosa sono probabilmente inutili per il trattamento dell'asma. "Il dispositivo che stanno usando non è approvato dalla FDA [N.d.T.: Agenzia americane di alimenti e medicinali], ma sembra che abbiano un impatto solo sul tratto respiratorio superiore. È quello che ti atterrerebbe nel naso e nella bocca", spiega George. Portare la sostanza nei polmoni, dove in realtà ti può dar sollievo, è piuttosto difficile. "La tecnologia degli inalatori per l'asma è davvero complicata. Riguarda la dimensione delle particelle e dei vettori ".

Qualcos'altro che bisogna sapere?

La maggior parte di questi rimedi a base di sale rosa dell'Himalaya non ti faranno del male (tranne la routine quotidiana di bere acqua salata, che non ti farà affatto bene). Ma pagare più del dovuto per condimenti, snack e sborsare 45 euro per un prodotto inutile, non è mai una buona idea. E fidati di noi, non importa quello che ti dice GOOP, strofinare il sale sulle ferite - anche se è rosa e (forse) viene dall'Himalaya - non ti aiuterà.

Eh sì, forse dell'Himalaya. Dimenticati immagini di splendide scogliere rosa, di saline che si innalzano tra le nuvole nella catena montuosa più alta del mondo: la maggior parte del sale rosa dell'Himalaya proviene in realtà da una miniera di proprietà del governo pakistano che si trova a sud delle famose montagne. La miniera di sale di Khewra è ora un'attrazione turistica, ma la sua storia è violenta. Durante il dominio coloniale britannico, gli inglesi costrinsero i locali a lavorare come schiavi nella miniera. Ancora oggi, i salari sono bassi. Il quotidiano pakistano The Dawn ha riferito nel 2018, un minatore produce 350 rupie pakistane, circa 3 euro, per ogni tonnellata di sale scavata.

Pensaci quando la prossima volta spendi 11 euro per 1 chilo di sale su Amazon.

Questo articolo è apparso originariamente su Tonic US.

Segui MUNCHIES su Facebook e Instagram

Vuoi restare sempre aggiornato sulle cose più belle pubblicate da MUNCHIES e gli altri canali? Iscriviti alla nostra newsletter settimanale