Recensione: Venetian Snares x Daniel Lanois - S/T

Lo storico produttore e il pazzo beatmaker canadese sono entrambi in gran forma, ma non basta per creare un'opera corale.
07 maggio 2018, 12:45pm

La notizia dell'uscita di questo disco a quattro mani inizialmente mi ha esaltato: sono un fan di ambedue gli artisti, di Lanois soprattutto quando lavorava con i Martha And The Muffins (dischi eccezionali, cercateveli se non siete avvezzi; altro che quelli degli U2) e di Venetian Snares soprattutto quando partoriva cose tipo Winter in the Belly of a Snake, disco che ha accompagnato le migliori (o peggiori, a seconda dei punti di vista) fasi allucinatorie della mia esistenza.

Poi però faccio partire la prima traccia e la netta sensazione che i due siano attaccati fra loro con lo sputo. Nel senso che Lanois butta giù delle tessiture di chitarra ambient con ampio uso del pedale del volume, mentre Aaron Funk ci dà dentro con lo sbarattolame elettronico che è il suo marchio di fabbrica, seppur leggermente aggiornato ai nostri tempi HD che in un certo senso anche lui, come Autechre, ha aiutato a forgiare stilisticamente. Due cose completamente diverse, come il cioccolato nella carbonara.

E quindi è una cacata di disco? No, qui sta il paradosso. Entrambi fanno cose eccezionali, ma sembrano che suonino separati, tipo a due isolati di distanza, e nessuno dei due per quanto si sforzi riesce a dare spazio all’altro, non c’è gioco. Sì, ok, sono in sync eccetera, ma non basta per creare un’opera corale. Ed è un vero peccato perché, appunto, i due sono in gran forma. Sarebbe stato meglio uno split.

La traccia migliore è l’ultima, "Ophelius 1st P118", in cui i due si fronteggiano sullo stesso territorio ambient. L’avessero registrato tutto così, avremmo avuto un discone. Accontentiamoci però di un ascolto piacevole, che è già tanto in questi tempi frettolosi. A pensarci bene, viene la curiosità di ascoltare i due scambiarsi i ruoli: Lanois a sbarattolare e Venetian Snares a fare ambient.

Venetian Snares x Daniel Lanois è uscito il 4 maggio per Timesig.

Ascolta Venetian Snares x Daniel Lanois su Spotify:

TRACKLIST:
1. Mag11 P82
2. HpShk5050 P127
3. United P92
4. Bernard Revisit P81
5. Best P54
6. Mothors Pressroll P131
7. Night MXCMPV1 P74
8. Ophelius 1stP118

Segui Noisey su Instagram e su Facebook.