FYI.

This story is over 5 years old.

Se non vogliamo farci fregare dai robot, dobbiamo diventare più simili a loro

Gli esoscheletri potrebbero presto essere usati sulle navi della Marina, ma saranno di uso comune anche nelle fabbriche.
14 gennaio 2015, 6:53pm
Lockheed Martin's FORTIS exosuit. Image: ​Lockheed Martin

I robot stanno sostituendo la manodopera umana nelle fabbriche e nei compiti meno specializzati. Ovunque vediamo esseri umani che vengono sostituiti da robot e forse, diventando semirobotici, gli esseri umani riusciranno a salvarsi dalla rivoluzione robotica ancora per qualche tempo.

Sto parlando, ovviamente, delle "exosuit". Non come quella di Iron Man (ma chissà, magari un giorno...) ma semplicemente di quelle tute meccaniche che conferiscono a chi la indossa un superpotere molto specifico: il superpotere in questione può essere una superforza o, più probabilmente, qualcosa di più banale come la supercapacità di saldare o di trapanare.

Nel futuro le mansioni del cybersoldati saranno quelle di manutenzione, non si occuperanno di combattere il crimine.

Queste tute potrebbero giocare un ruolo molto importante in campo navale, secondo Andrew Herr, consulente militare, e Scott Cheney-Peters, ufficiale della Marina Militare Statunitense, che hanno pubblicato un'analisi della tecnologia dal titolo "Between Iron Man and Aqua Man," pubblicato dal Center for a New American Security.

Immaginate che un missile faccia un buco in una nave da guerra americana: una squadra di marinai potrebbe velocemente indossare le tute, tuffarsi in acqua e utilizzare gli strumenti incorporati per tappare il buco. Fantastico.

Queste tute non sono affatto male e la combinazione uomo-macchina potrebbe essere utile in molti altri settori.

"Un uomo che indossa una di queste tute ha sostanziali vantaggi rispetto ai robot controllati da remoto, che sono lenti e non hanno il controllo della situazione," hanno scritto i due nell'analisi. "L'automazione non è ancora al livello di sviluppo richiesto per gestire operazioni in cui invece un uomo con una di queste tute eccellerebbe."

Tra le applicazioni a breve termine potrebbero esserci le operazioni di soccorso dopo le catastrofi (grazie alle tute si potrebbero rimuovere i detriti velocemente per trovare i sopravvissuti), la manutenzione di navi e le operazioni di riparazione, il lavoro in fabbrica, lo scarico di container e lo spostamento di oggetti molto pesanti, e cose del genere.

I militari sono d'accordo. Gill Pratt, program manager di un progetto del DARPA per creare queste tute per i soldati, ha detto al MIT Technology Review che, per molte situazioni, i robot sono semplicemente inadatti.

"Solo perché ha un corpo che simile a quello di un umano o di un animale non significa che il cervello del robot sia altrettanto buono," ha detto.

E non si sta parlando di un futuro molto lontano. La Marina militare americana sta già sperimentando tute metalliche senza alimentazione che possono rendere più facile il sollevamento e lo spostamento di oggetti; e tute alimentate a elettricità, che sono soltanto agli inizi ma esistono, potrebbero farci correre più velocemente o restituire la completa mobilità a persone che sono state ferite o anziane. Harr mi ha detto che nel giro di cinque anni la Marina statunitense stanzierà lavoratori con tute funzionanti sulle navi da guerra e sulle portaerei.

E se i militari sono in grado di creare tute che sono meglio dei robot per certi compiti, è solo una questione di tempo prima che il lavoratore di fabbrica medio ne indossi una. In alcuni casi è una tecnologia già disponibile. Le gambe robotiche sono già utilizzate nelle fabbriche della Honda per aiutare le persone a camminare; nei cantieri della Daewoo in Corea del Sud i lavoratori indossano tute che permettono loro di sollevare 30 kg senza il minimo sforzo.

"Si diffonderà sicuramente nel settore privato," ha detto Herr. "Ci si può anche immaginare che, quando i prezzi si abbasseranno, le tute potranno permettere a molte persone di continuare a lavorare anche quando saranno vecchie. Le fabbriche vogliono persone che capiscano le cose meglio dei robot, che abbiano più controllo sulla situazione. Semplicemente le persone capiscono meglio le cose, e con queste tute potranno essere ancora più efficienti."

Quindi non date la razza umana per spacciata. Possiamo fare meglio dei robot, dobbiamo solo diventare un po' più simili a loro.