Federico Moccia, ma cosa hai scritto?