La Gran Bretagna è sempre stata profondamente razzista. Anche prima della Brexit