Il piagnone della settimana

Di Jamie Lee Curtis Taete

Non abbiate paura, votate!

Piagnone #1: Lorenzo Riggins


(via Reddit)

Il fatto: McDonald's sbaglia a prendere un’ordinazione. 

La reazione appropriata: Lamentarsi con il gestore. 

La reazione effettiva: Il cliente ha chiamato la polizia. 

Una settimana fa, Lorenzo Riggins, di East Albany (Georgia), si trovava al McDonald’s che frequenta abitualmente. Ha ordinato “un doppio cheeseburger, una porzione di pollo e una di patatine.”

Uscendo dal ristorante Lorenzo si è reso conto che non gli era stato dato tutto ciò che aveva ordinato: “Quando sono arrivato alla macchina, mentre stavo per ripartire, ho guardato nel sacchetto e ci ho trovato solo sei cheeseburger,” ha raccontato a WALB News.

Dopodiché è tornato al bancone e ha parlato con uno degli impiegati ma, secondo Lorenzo, non è stato aiutato: “la donna ha cercato di liquidarmi con indifferenza, allora le ho detto che avrei chiamato la polizia.”

Alla fine Lorenzo ha veramente chiamato la polizia—che, fatto assolutamente ovvio, l’ha arrestato per procurato allarme.

Ha trascorso la notte in cella, e il giorno successivo c'è stata l'udienza. Il caso è stato chiuso quando il giudice ha deciso che una notte in cella fosse già una punizione sufficiente.

Lorenzo ha dichiarato che continuerà ad andare da McDonald’s. Nonostante tutto ciò che è successo.


Piagnone #2: Rebecca Simons

Il fatto: Una donna viene richiamata da un ragazzo per essergli passata davanti al McDrive.

La reazione appropriata: Nessuna.

La reazione effettiva: La donna ha cercato di accoltellare il ragazzo.

All’inizio della settimana, la quarantacinquenne Rebecca Simons ha tentato di superare con la sua auto quella di un altro ragazzo mentre entrambi erano in coda al McDrive di Riverview, in Florida.

Il giovane, Mohammad Abukhder, le ha urlato contro.

Pare che a quel punto Rebecca si sia precipitata giù dall'auto e abbia cercato di distruggere il cofano dell’auto di Mohammad con un coltello, causando 200 dollari di danni. Mohammad è a sua volta sceso dalla macchina e ha cercato di prendere le chiavi di Rebecca per impedirle di andarsene. Subito dopo ha chiamato la polizia.

Secondo gli agenti accorsi sul posto, Rebecca, sempre armata di coltello, si sarebbe scagliata sulla natica destra di Mohammad. È stata arrestata in flagrante e si è presa una denuncia per aggressione, percosse aggravate con arma da taglio e danni.

Mohammad non ha riportato ferite gravi.

Chi di questi piagnoni a tema McDonald’s merita il titolo? Ditecelo voi con questo sondaggio:

 
 

Commenta