Non proponeteci mai più di fare articoli su una di queste cose

Di Redazione


Illustrazioni di Craig ‘QUESTIONS’ Scott

Qui da VICE riceviamo un sacco di proposte e circa il 75 percento di esse tratta degli argomenti presenti nella lista che trovate poco sotto. Quindi, giusto per essere chiari: sappiamo che tutte queste cose esistono. Chiunque lo sa. Probabilmente avete appena scoperto internet o cercato su google “cose strane”, ma qui da noi internet esiste già da un po’, ormai. In conclusione, per favore, smettete di mandarci questa roba.

Immaginate di essere parte di un gruppo molto, molto ristretto di persone coinvolte in una di queste cose. È probabile che passino tutta la vita a rispondere alle e-mail di studenti di fotografia e di gente che fa documentari.

UCCIDERE QUALCUNO SOTTO ACIDO
Questa è stata una proposta che abbiamo realmente ricevuto. Una stagista aveva pianificato di farlo ascoltando gli Slayer e di appellarsi all’incapacità di intendere e di volere nel caso fosse stata presa. Almeno quest’ultima parte aveva senso.

GIOCHI DI RUOLO DAL VIVO
Li abbiamo descritti sotto ogni angolazione possibile. Al momento sono popolari quasi quanto il wrestling da queste parti, il che è piuttosto triste, e l’ultima cosa di cui hanno bisogno è ulteriore attenzione. 

OPERE D’ARTE FATTE CON FLUIDI CORPOREI
Sembra merda, puzza di merda e non vi chiamate Chris Ofili? Allora avete appena fatto una cagata. Ottimo, ne ho fatta anche io una questa mattina.

BRONIES
Sì, quelli a cui piacciono i My Little Pony. 
I nuovi adulti bambini. Solo che ora ne sono coscienti.

SERVIZI DI MODA SEGATI DA ALTRE RIVISTE
Li sgamiamo, sappiatelo.

IL 90 PERCENTO DELLE PROPOSTE SUI TATUAGGI
Alcune sono effettivamente abbastanza buone, tipo questa: “Vado e chiedo di farmi fare un tatuaggio con un errore d’ortografia, tipo ‘Joy Diversion' e se il tatuatore non me lo fa notare, devo farmelo fare.”

UNA NUOVA DROGA CHE NON È NUOVA, MA SOLO MEFEDRONE CON UN ALTRO NOME
Non fateci stare svegli a smandibolare tutta la notte giusto per capire che questa devitalizza il cervello e ti fa anche venire voglia di ammazzarti. Il mefedrone è il P Diddy delle droghe: si reinventa regolarmente, ed è regolarmente pessimo.

INTERVISTE A GRUPPI EMERGENTI CHE SONO CASUALMENTE AMICI DI CHI SCRIVE
“Ehi VICE. State seguendo la scena di X? Ho la possibilità di intervistare gli X alla vigilia del lancio del loro singolo al Circolo X di X. Sarà una bella rimpatriata, e questi ragazzi sono DAVVERO fantastici. Fanno colpo sulle ragazze, se capite quello che intendo, quindi penso sia giusto dire che potete aspettarvi delle belle fotografie ;) In ogni caso fatemi sapere!” No.

PRINCIPATI

OK, quindi uno Stato con sovranità indipendente che galleggia appena al largo del Regno Unito sembra fantastico, giusto? A parte che non lo è sul serio, giusto? Nel senso, non è uno Stato indipendente e sovrano come, diciamo, la Francia. È più simile a un grande stronzo di infermità mentale che galleggia nel Mare del Nord. Sapete quanti altri posti del genere ci sono nel mondo?

TRADIZIONI POPOLARI CHE COMPRENDONO FORMAGGI
Una volta all’anno, la gente di Cooper’s Hill nel Gloucestershire rincorre delle enormi forme di formaggio che rotolano giù per una collina. Carino, ma non è proprio La Giuda di VICE alla Liberia, giusto? Quindi perché qualcuno ci consiglia di filmarlo OGNI ANNO?

ESPLORAZIONI URBANE PRIVE DI AMBIZIONI
Di cosa si tratta? Siete riusciti a salire in cima a un caseggiato e a vedere tutto quello che si estendeva al di sotto? Poi vi siete girati un po’ i pollici, avete fumato una canna e siete andati a casa, giusto? Non è proprio come fare la ruota sulle travi di un ponte a sospensione alto 250 metri o esplorare dei depositi nucleari dismessi di Nowheresville negli Stati Uniti, giusto? (Nota: per favore, non prendetela come una sfida ad andare a replicare queste cose, non meritate di morire o di farvi arrestare perché avete un’immaginazione di merda.)

LA POSTA DEL CUORE SEXY

Il mio consiglio? Non fate sesso; vi fa puzzare le dita.

PHOTO STORY SUI SENZATETTO
Quindi avete notato che ci sono delle persone che fanno l’elemosina alle fermate della metropolitana? Che esempio di umanità che siete. Il resto di noi passa la vita con i nostri paraocchi da nuovi media addosso, indifferente alle ultime novità… ma voi, voi vi siete fermati e avete notato le anime dimenticate delle nostre strade. Avete fatto loro delle foto, e poi avete cercato di venderle. Spero che qualcuno vi pugnali con una siringa. 

AGE PLAY / REAL DOLL / FURRY FANDOM
Il peggio in assoluto. Brutti, deprimenti e già visti. Se qualcuno di voi sa come filmare un uomo che si caga addosso ed emette gorgoglii in modo che differisca dai 4.000 documentari realizzati sul tema, per favore mandi un’e-mail.

GENTE CHE FA MUSICA IN POSTI SORPRENDENTI
Sì, Heavy Metal in Baghdad era fantastico. Ma lo era soprattutto perché era a Baghdad, e non in qualche villaggio rurale cinese o in una città della Nuova Zelanda. Se siete ancora sorpresi del fatto che la cultura pop si sia estesa al di fuori di Londra e New York, vi consiglio di cercare su Google “il ventunesimo secolo”.

“FARE DOMANDE DIFFICILI AI MODAIOLI ALLO SCOPO DI SMASCHERARE GLI IDIOTI CHE SONO VERAMENTE”
Non fatelo, anche i nostri amici hanno dei sentimenti. 

BURLESQUE
Il peggio, davvero. PS: Tutti quelli a cui piace la “roba degli anni Cinquanta” sono decisamente razzisti.

SCAVARE TUNNEL PER IL CONTRABBANDO IN PALESTINA [SCRITTO DALLA SICUREZZA DEL VOSTRO APPARTAMENTO]
Un tipo mi ha scritto e-mail a proposito per tutto il mese scorso, ma, amico, nel caso non avessi capito le nostre nove risposte: scrivere di qualcosa che hai visto su Google non è giornalismo, bensì essere un pessimo utente di Wikipedia. Devi andare lì, fare fotografie, spaventarti e scriverne diffusamente. In effetti, se avessi fatto le tue ricerche su Google con un pochino più di entusiasmo, avresti notato che CI SIAMO GIÀ ANDATI.

GARE A CHI MANGIA DI PIÙ
OK, se avete un’idea buona quanto Man v Food possiamo parlarne. Ma ammettiamolo, non è così: avete la stessa identica idea di Man v Food, solo che invece di un carismatico uomo qualunque e una formazione da attore ci proponete qualcuno dei vostri amici dipendenti dalle metamfetamine che ha confuso “l’apprezzare gli hamburger” con “essere un intrattenitore professionista”. Tenetevelo.

FOTO DI GIOVANI PUGILI 
Oh, la bellezza dell’arte del pugilato. La perfetta accuratezza degli affondi, i balzi laterali, gli scarti, la varietà di colpi (ganci, dritti, lisci) e secondariamente, le meravigliose erezioni che quei ragazzi viziosi e delicati suscitano ai fashion editor quarantenni.

IL GUMBALL RALLY

Mi spiace, ma non vogliamo spendere 10.000 euro per mandarvi in giro per l’Europa a fotografare Michael Madsen e il tipo dei Fun Lovin’ Criminals mentre si fanno fare pompini su delle Mustang.

I CONCORSI DI BELLEZZA PER BAMBINI
So che è ingiusto che alcuni bambini siano più sexy di altri, ma è così che va la vita.

GRUPPI NAZIONALISTI CHE NON ESISTONO
Non è Belfast, non è la Catalogna, non è la Padania—è un posto come un altro e quel mattone che qualcuno ha lanciato nella finestra del tale politico non era un’avvisaglia di un putsch violento. Una volta che cominceranno a giustiziare qualcuno sarò il primo ad ammettere che ci sbagliavamo. Ma per ora, mantenete la calma.

RAGAZZE IN HAUTE COUTURE CHE FANNO COSE ORDINARIE
“Fare un’otturazione, vestita Chanel.” “Rimettere una porta sui cardini, favolosa in Dior.” “Portare i bambini a karate, in un fluido abito lungo di Versace.” Ecc., ecc., ecc., finché non ci sciogliamo per l’esasperazione.

VIAGGI ON THE ROAD NEGLI USA

Che comprendono foto di: un vecchio jazzista nero, una tavola calda isolata lungo una strada in mezzo al deserto, una ballerina di lap dance durante la sua pausa sigaretta, cactus, gente grassa, gente povera e adesivi pro-Cristo sui paraurti.

GAGGLE
Abbiamo avuto una stagista carina che faceva parte di un gruppo canoro punk femminista di venti e qualcosa componenti chiamato Gaggle e quando se n’è andata ci ha aggiunti all’elenco degli indirizzi. Per favore, rimuovici.

QUESTA PROPOSTA CHE ABBIAMO RICEVUTO  POCO FA 
“Molti dei vostri lettori si tengono religiosamente al passo con le tendenze di moda, e quale fashionista anche io lo faccio. Ma molta gente spesso nota cose che altre persone indossano e che non sa dove o come procurarsi. I miei concittadini hanno sicuramente un gusto eclettico quando si tratta di abbinamenti nel vestire e ultimamente fermo la gente per strada, la fotografo, e gli chiedo dove si è procurata i vestiti, quanto gli sono costati e cosa li ha ispirati a indossarli.” No comment.

 

 

Commenta