'Battlefield' non è mai stato storicamente fedele, per questo è divertente

Non c'è nulla che spiega il concetto di "onore e rispetto" come saltare un edificio a colpi di razzi a bordo di una nave e prendere a cannonate un jet a mezz'aria.
25.5.18

DICE, lo sviluppatore di Battlefield V, ha pubblicato il primo trailer del nuovo titolo questo mercoledì, e ha rivelato che lo sparatutto sarà ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale e includerà dei personaggi giocabili femminili. Le donne sono presenti anche in parecchio materiale marketing per il gioco. E questa cosa ha fatto arrabbiare un po' di gente.

Come evidenziato da The Verge, i fan di Battlefield V che non hanno la sufficienza in storia sono furiosi all'idea che le donne siano nel gioco perché credono che questa caratteristica renda il gioco storicamente impreciso. Tenendo a mente questi giocatori arrabbiati, ho recuperato 10 clip dalla serie di Battlefield che evidenziano l'incredibile rispetto per gli uomini in guerra e la dedizione del titolo all'accuratezza storica.

Il Corpo dei Marine americani è uno dei principali pionieri globali quando si tratta di inventare nuovi e innovativi metodi per fare la guerra, in particolare durante l'invasione di Grenada all'inizio degli anni '80. La più impressionante di queste tecniche è senza dubbio la barca a propulsione missilistica. In pratica permette ai combattenti di saltare interi lembi di terra e di muoversi con agilità in giro per i Caraibi.

Il lavoro di squadra è una delle vere gioie di Battlefield. In questa clip, alcuni giocatori particolarmente furbi sfruttano degli esplosivi per lanciare un carro armato in aria, esattamente come i manuali di combattimento dei Marine nella Seconda Guerra Mondiale dicevano. Gli stupidi jet nemici potevano ben poco contro la potenza di fuoco dei carri armati volanti.

L'unica cosa migliore del lavoro di squadra nella guerra moderna è la possibilità di gettarsi da un jet, sparare in testa a un nemico con una pistola e poi tornare ad accomodarsi nel jet per continuare il massacro. Proprio come succede nella vita reale.

I revolver sono carini, ma sai cos'è ancora meglio? Le coltellate in volo. Non c'è nulla di più storicamente fedele di così.

Come qualunque soldato che ha fatto almeno un po' di addestramento base sa, se perdi il tuo coltello, è ora di usare il defibrillatore per stordire il nemico. Sempre mentre salti da un jet all'altro.

Qui abbiamo un filmato della famosa tecnica "cavalca il jet", inizialmente padroneggiata dalle truppe americane durante l'Operazione Desert Storm. L'abile pilota capovolge il proprio jet, si arrampica sulla pancia a testa in su della macchina della morte, prende a colpi di missile il nemico che lo insegue, torna nell'abitacolo e continua a volare senza problemi. L'ho visto anche su History Channel.

I capo carristi che non possono pagare il pedaggio vengono facilmente ribaltati dall'irruente violenza dei Pilomat. Non riesco a capire se questa GIF è recuperata da una partita di Battlefield 4 o da un servizio della CNN, ad essere sincero.

Si sa che DICE ha fatto il miracolo riuscendo a rendere Battefield 1, ambientato nella Prima Guerra Mondiale, storicamente fedele. Una delle sue scoperte più sensazionale riguarda la cavalleria lancia-fiamme, un'armata informale di uomini francesi che arrostiva i nemici dal dorso dei loro cavalli.

I piloti tedeschi sono noti per essere particolarmente abili, e durante la Prima Guerra Mondiale hanno padroneggiato i cieli fiondandosi sugli aerei nemici e scaraventandoli a terra. È cosi che il combattente tedesco Manfred von Richthofen ha cominciato.

Una delle parti migliori di Battlefield è la possibilità di distruggere l'ambiente di gioco. Una granata ben piazzata può abbattere un muro e far collassare una stanza sui tuoi nemici. Purtroppo, però, i tessuti turchi sono impenetrabili.

Come potete vedere, la serie di Battlefield da sempre rispetto gli uomini di guerra fornendo dinamiche di combattimenti iper-realistiche.

Sul serio, amici. C'è della gente che è arrabbiata perché ci sono delle donne in Battlefield V, un gioco ambientato nella Seconda Guerra Mondiale. Sono idioti. E ignorano la storia. Più di 800.000 donne hanno combattuto nelle fila russe, e l'Aeronautica americana ha addestrato piloti donne. In Italia, 35.000 donne hanno servito come partigiane.

Inoltre, le ridicole clip che ho riportato sopra sono il motivo per cui la gente ama e si ricorda di Battlefield. È un grande gioco per permette alle persone di giocare in maniere sempre diverse e sempre creative, non perché ritrae fedelmente l'espulsione dei proiettili da un fucile M1 Garand.

Questo articolo è apparso originariamente su Motherboard US.