FYI.

This story is over 5 years old.

Ice Art

6 sculture di ghiaccio che provano che la Natura è un'artista

Arte di ghiaccio, amico.
26.2.15
Immagine via

L'inverno è un esperto scultore che crea opere d'arte ogni anno, utilizzando i suoi medium preferiti, ghiaccio e neve. Da iceberg capovolti a cascate congelate, queste maestose e intricate creazioni ci mettono i brividi e ci suscitano la meraviglia che solo la natura può provocare. Molte di esse sono temporanee e sito-specifiche, ma potremo godere della loro bellezza algida anche nelle estati più torride grazie al lavoro di fotografi esperti e dilettanti che sono stati abbastanza fortunati da imbattersi in esse. Qui sotto potete vedere alcune opere d'arte di ghiaccio, toccate soltanto dalle abili mani di Madre Natura:

L'iceberg capovolto

Fotografia: Alex Cornell. Immagine via

Se un iceberg si capovolge e nessuno lo vede, si può dire che davvero sia al contrario? In realtà no, perché la neve lo ricopre spesso molto velocemente. Fortunatamente il fotografo Alex Cornell si trovava da quelle parti giusto in tempo per catturare un iceberg appena capovolto. Cornell ha detto allo Smithsonian: “è come vedere un doppio arcobaleno sopra una balena che salta fuori dall'acqua…sei fortunato se ti trovi lì. Chiunque potrebbe essersi trovato per caso lì e avrebbe potuto fotografarlo, sono contento di essere stato io il fortunato questa volta.”

I draghi di ghiaccio

Fotografia: Marco Korosec, Immagine via.

Il ghiaccio non è una novità sul monte sloveno Javornik, ma dopo che una nebbia gelata ne ha coperto la cima per dieci giorni, nuove strutture create dal vento sono apparse sui suoi pendii. Il fotografo  Marco Korosec ha soprannominato le sculture create dal gelo "Icy Dragon," e "Frozen Creature."

I castelli di sabbia gelati

Fotografia: Joshua Nowicki. Immagine via

Quando la neve non è a portata di mano è il vento ad operare sui paesaggi naturali. Sulle coste del lago Michigan nel Silver Beach County Park il fotografo Joshua Nowicki si è trovato davanti a un panorama di strane sculture di sabbia: come le rocce modificate dall'erosione, le sculture trovate da Nowicki sono state create dai forti venti che soffiano su strati di sabbia congelata.

La fontana di ghiaccio

Immagine via

Uno dei modi in cui i newyorchesi stanno affrontano la #Freezepocalypse è di farsi selfie di fronte al ghiacciaio che una volta era la fontana di Bryant Park. Ma nonostante sia un bello spettacolo, avrà un suo costo. Viene scritto sul blog di Bryant Park: “sfortunatamente tutta questa bellezza sta danneggiando la fontana. Il peso del ghiaccio sta mettendo sotto pressione il granito di cui è fatta la fontana. Negli anni passati questo problema non si è presentato perché le temperature hanno oscillato abbastanza da far sciogliere il ghiaccio, ma il gelo prolungato di quest'anno ha fatto in modo che ciò non accadesse.” Per affrontare questo problema il parco chiuderà l'acqua della fontana finché le temperature non si alzeranno.

Il cuore blu della Russia

Immagine via

Il lago siberiano Baikal è il più profondo lago di acqua dolce del mondo. Quando si gela crea scene mozzafiato come questa. Equipaggiata di fotocamera stereoscopica, la RRS Productions moscovita ha esplorato le terre ghiacciate attorno al lago per filmare un nuovo documentario su questo sito patrimonio dell'UNESCO (qui potete vedere il trailer).

Le lande ghiacciate dall'alto

Fotografia: NASA/Reuters. Immagine via

Un ritratto del lago Erie ghiacciato scattato dal Moderate Resolution Imaging Spectroradiometer della NASA potrebbe essere uno studio d'arte sulle sfumature di bianco esistenti. L'immagine mostra il lago della provincia canadese di Ontario, al confine con Ohio, Pennsylvania e New York, ghiacciato per il 90%.