Pubblicità
Motherboard

Perché migliaia di gruppi Facebook sono diventati 'segreti' nell'ultima settimana

In una parola: PANICO.

di Jason Koebler e Caroline Haskins
20 maggio 2019, 9:03am

Immagine: Getty / Bloomberg.  

Se sei dentro a uno o più gruppi Facebook di grandi dimensioni, hai probabilmente notato che, a partire da un certo punto di questa settimana, in parecchi hanno cambiato il loro status da "chiuso" a "segreto."

Il motivo per cui sta succedendo è che gli amministratori dei gruppi di Facebook hanno paura che il loro gruppo possa essere invaso da orde di persone con pessime intenzioni, che postano porno o altri contenuti bannati da Facebook per regolamento, li segnalano loro stesse, e, così, il gruppo finisce per essere cancellato — una tattica nota come "zuccing."

Gli amministratori di diversi gruppi grossi di meme su Facebook hanno detto a Motherboard che un gruppo chiamato "Indonesian Reporting Commission" si è aggiunto in massa nel gruppo Crossovers Nobody Asked For, per poi segnalare ogni post e il gruppo di meme è stato sospeso per diverse ore. Gli amministratori hanno detto di aver messo i loro gruppi "segreti" per essere cauti.

I gruppi Facebook chiusi prevedono che ogni nuovo membro sia accettato dagli amministratori, mentre quelli segreti non sono proprio rintracciabili nella ricerca interna del social, il che significa che un nuovo membro, per essere aggiunto, deve essere invitato dagli amministratori del gruppo. Per quanto i gruppi chiusi richiedano che un amministratore o moderatore accetti i nuovi membri, esistono una marea di gruppi chiusi con decine se non centinaia di migliaia di membri. In genere, un potenziale membro deve rispondere a una domanda per entrare nel gruppo chiuso, ma questa può essere anche una banalità totale come "di che colore è il cielo." Molti gruppi che — in pratica — finiscono per essere aperti a tutti nascono come gruppi "chiusi" perché questa modalità garantisce agli amministratori opzioni di moderazione migliori.

Motherboard ha avuto conferma della sospensione temporanea di Crossovers Nobody Asked For, ma non è riuscita a determinare i dettagli o il perché. Una versione resuscitata del gruppo è ora piena di meme che prendono di mira gli indonesiani e meme su Mark Zuckerberg, come questo:

1558041413781-Screen-Shot-2019-05-16-at-51246-PM

Per quanto sembra che il numero di gruppi sospesi sia limitato per ora, in migliaia sono passati allo status "segreto."

"Per quel che ne so, non siamo stati invasi!," ha detto a Motherboard via messaggio su Facebook Felix Honeybee, uno degli amministratori di Sounds Like an Elaborate Excuse to be a Furry But OK. "Molti gruppi sono passati a essere segreti e chiunque se ne è accorto, così qualcuno ci ha mandato un avviso e questa mattina abbiamo deciso di giocare sul sicuro e chiudere anche noi. Non so se qualcuno dei gruppi a cui sono iscritto è stato cancellato, ma la maggior parte è ora segreta."

Stando a diversi amministratori di diversi gruppi grossi, hanno saputo della "Indonesian Reporting Commission" da membri dei propri gruppi che hanno pubblicato screenshot nei loro gruppi e avvisato che potevano essere invasi a loro volta. Di seguito, due screenshot che sono stati condivisi con Motherboard:

1558041510266-60277220_578075199347990_5380769486951415808_n
1558041524869-60731040_451125145646427_7842423597447512064_n

Questo panico di massa dimostra quanto corrono in fretta le voci e, possibilmente, come il vandalismo dentro gruppi localizzati possa diffondersi su Facebook e diventare un fenomeno esteso a tutta la piattaforma.

All'inizio di questo mese, Facebook ha annunciato che l'azienda avrebbe dato priorità ai gruppi sulla sua piattaforma, in modo da aiutare "le persone a stare insieme offline."

"Abbiamo rimosso diversi gruppi da Facebook dopo aver individuato contenuti che violavano i nostri termini. In seguito, abbiamo scoperto che questi contenuti erano stati postati per sabotare gruppi legittimi e conformi," ha detto via email un portavoce di Facebook. "Stiamo lavorando affinché qualsiasi gruppo colpito possa essere ripristinato e per evitare che il problema si ripresenti."

Krish Munot, amministratore di "Subtle Asian Tech" e "HH Interview Experiences," ha detto via messaggio su Facebook di aver cambiato le impostazioni della privacy di questi due gruppi da "Chiuso" a "Segreto" la settimana scorsa, quando gli è giunta voce di cosa stava succedendo tra la Indonesia Reporting Commission e Crossovers Nobody Asked For.

"Ho reso il gruppo segreto per un po' perché c'era un bot/gruppo indonesiano che stava pubblicando contenuti volgari e segnalando qualsiasi pagina/gruppo FB grosso e riuscendo a farli sospendere o bannare," ha detto Munot. "Per la sicurezza dei vari gruppi che gestisco, li ho resi segreti per un po'. Tornerò indietro quando saprò che è sicuro farlo."

Munot ha detto di aver cambiato le impostazioni della privacy per HH Interview Experiences di nuovo a "chiuso" venerdì scorso, perché crede che Facebook abbia la situazione sotto controllo.

"In realtà ho perso un account personale quasi allo stesso modo. Il profilo facebook che avevo da otto anni è stato essenzialmente disattivato perché tutto ciò che avevo mai postato è stato segnalato contemporaneamente," ha detto via messaggio Merkava Jones, un moderatore del gruppo Sounds Like an Elaborate Excuse to Be a Furry. "Immagino che ora sia il turno dei gruppi. Prego ogni giorno per un esodo di massa lontano da questo inferno di sito."

Questo articolo è apparso originariamente su Motherboard US.