L’algoritmo che analizzando il tuo profilo Facebook capisce se fai uso di droghe

Il Grande Fr... ahem, l'Università della California ha scoperto che c'è un legame tra abuso di sostanze e status, like e foto.
14.6.17

Hai mai condiviso storie di droga o racconti di feste particolarmente selvagge su Facebook? No? Significa che sei una persona cauta. È una scelta intelligente, ma potrebbe essere meno importante di quanto credi. Un recente studio dell'Università della California di Berkeley ha scoperto che, grazie a un nuovo algoritmo, è possibile determinare se una persona ha assunto droghe o alcol analizzando i propri like e aggiornamenti di stato. La notizia è riportata dal sito tedesco Netzpolitik.org.

Sembra una notizia uscita da 1984 di George Orwell, vero? Lo studio è stato condotto all'interno di una ricerca sulla prevenzione dell'abuso di droghe. Ma cominciamo dall'inizio.

Continua a leggere su Noisey: L'algoritmo che analizzando il tuo profilo Facebook capisce se fai uso di droghe