FYI.

This story is over 5 years old.

VIDEO PREMIÈRE: Corcos - Reliable & Immature

Un video che è un po' come "Smack My Bitch Up" ma con le droghe felici
30.9.13

Fabio Della Torre è il fondatore di Bosconi Records, label di sede a Firenze che conta nel suo roster gente tutta tosta tipo A Guy Called Gerald e tanti altri, tra cui a guy called Corcos, che è lo stesso Fabio, che ha prodotto musica sotto tremila pseudonimi, tipo Minimono, Quitefrut, Ribadisco. Mi ha fatto sentire il suo pezzo un po' di tempo fa e poi è venuto fuori con questo video che pare "Smack My Bitch Up" ma con le droghe allegre e non prese a male.

Il brano che accompagna il video, "Reliable & Immature", esce per la costola più techno e sperimentale di Bosconi Records, che si chiama Bosconi Squirts.

Pubblicità

Ma lascio che sia lo stesso Corcos a spiegare il concetto che sta sotto a questo pezzo:

Come suggerisce il nome, l'idea è quella di proporre suoni aggressivi più "Squeezati", pressurizzati o compressi che dir si voglia, in moderne produzioni che abbiano comunque un anima oldschool.

Gli artwork degli "Squirts" di Bosconi sono stati tutti realizzati facendo esplodere frutta e verdura di vario tipo (tutte rimanenze marce di mercato, sia chiaro!) e l'idea del videoclip segue lo stesso tema.

Il video è una mini storia dei due eclettici e caratteristici protagonisti che si preparano per affrontare una battaglia a colpi di Squirts, ambientata nelle campagne dove sorge Bosconi Records, il tutto offerto da una prospettiva particolare.

Il video, girato da Chiara Sinatti, Cosimo Politi e me stesso, svela la chiave autoironica della track che, pur avendo sonorità un po' oscure e compresse alla Actress, un groove che ricorda la filter house alla Bangalter, è stemperata dalla voce femminile in stile ghetto house, che ripete ossessivamente "Reliable & Immature": "affidabile ma Infantile" allo stesso tempo, giusto per ricordarci che nella vita non dovremmo mai prenderci troppo sul serio..

Infantili.. ma con giudizio!

Se avete voglia di sentire per intero il disco di Corcos, eccovelo qui: