FYI.

This story is over 5 years old.

Abbiamo parlato con Mykki Blanco

L'importante è non cercare di ficcargli in bocca parole da bianca liberale
27.11.13

Schietta, sperimentale e magnificamente carismatica, abbiamo parlato con la newyorchese Mykki Blanco sulla sua ultima esperienza con Nick Knight e i suoi obiettivi. Attualmente uno dei volti della collezione d’apertura di Nicola Formichetti per Diesel, Mykki Blanco ci parla del suo tranquillo album di debutto, nel 2014, con Renaissance Man, dell’idea dietro il suo mixtape Cosmic Angel II e di tanto altro. Tutte le foto sono di Nick Knight e fanno parte della campagna #DIESELTRIBUTE

Pubblicità

[ndt: Mykki ha scelto di essere si maschio che femmina, per cui nel tradurre abbiamo alternato i due generi]

Noisey: Cos’è che non vedrai l’ora di fare quando ti sarai trasferita a New Orleans per finire il tuo disco?

Mykki Blanco: Be’ non lo so finendo, sto solo iniziando. Ho registrato due canzoni col musicista/innovatore/leggenda vivente Tricky. Ho lavorato a quattro pezzi a Berlino col produttore Renaissance Man (sono a Berlino adesso), sto lavorando di nuovo con Brenmar & Mattrixxman, due collaboratori di vecchia data e ho un sacco di gente che devo ancora cominciare a sentire, provengono dal mio passato ma anche dal mio futuro più imminente. Sono del sud, non di New York. New York è il posto in cui sono diventato famoso, quindi se devo lavorare al mio album di debutto voglio trovarmi nei luoghi da cui provengo realmente, in modo da scoprire la mia vera essenza.

Quindi Cosmic Angel II: Let Big Sister Teach You è il titolo del tuo secondo mixtape, in uscita nel 2014. Che lezioni possiamo sperare di imparare?

Quello che il mondo, l’industria e la mia carriera mi hanno insegnato nell’anno e mezzo dopo il mio debutto, è che è ora di inserire un messaggio nella musica e far capire ai nostri fratellini e sorelline che siamo tutti parte dello stesso gioco.

Che ne pensi dell’invasione di gente come Macklemore e Lady Gaga ai gay pride? Ti irrita?

Chi ha mai detto che Macklemore e Lady Gaga mi irritano? Non ficcatemi in bocca parole da bianca liberale, che non sono mie. Grazie.

Pubblicità

Scusa. Dicci della tua collaborazione con #DIESELTRIBUTE e Nicola Formichetti.

Nicola è un figo. È un creativo che tiene ai soldi e lo rispetto, ha una visione forte di tutto quello che fa. Mi ha chiesto di far parte della campagna e io sono stato ben felice di accettare :)

Lavori con lo splendido Nick Knight. In cosa consiste il processo creativo?

È stato STUPENDO. Nick Knight è un Visionario, spero e sento che lavoreremo ancora insieme in futuro, magari a un mio video.

Se tu fossi a capo di una comunità di donne, quale sarebbe l’iniziazione obbligatoria per quelle che ne vogliono far parte?

Tenere un diario di tutto ciò che ti fa PAURA, ogni tre mesi prendere qualcosa da quella lista e farla.

Dei sedici produttori con cui stai per lavorare al tuo nuovo disco, con chi è che sei più impaziente di collaborare e perché?

Oh, non faccio favoritismi.

Ho sentito che sei una grande amante degli smoothies, proprio come me. Qual è il tuo gusto preferito?

Mirtilli, wheatgrass e succo di barbabietola!