Il reggaeton futurista di Dinamarca

Il mix di oggi ce l'ha fatto Dinamarca, producer cileno-svedese co-fondatore di Staycore, ed è un amalgama interculturale di reggaeton, bass music e dancehall geneticamente modificata.
Sonia Garcia
Milan, IT
29 aprile 2016, 11:50am

Artwork di Dinamarca.

Dinamarca è Cristian Dinamarca Farìas, producer svedese di origini cilene che assieme a Ghazal Amin costituisce il cuore fondante di Staycore, collettivo/etichetta queer con base a Stoccolma, di cui a febbraio avevamo già ampiamente parlato dopo lo showcase ad Amsterdam per Sonic Acts. Quella sera mancavano entrambi, ma Toxe e Alx9696 ci hanno tenuto a ribadirmi che era come se fossero lì lo stesso, e i loro set ne sono stati la splendida prova.

Cristian è un veterano di Staycore, nel senso che ne è a capo sin dal principio assieme a Ghazal, e da anni irrora la club scene svedese—ed europea—di dance music sghemba e geneticamente modificata. Un po' come Kamixlo e Bala Club, Lechuga Zafiro, Zutzut e tutta NAAFI, prende il reggaeton e ne esaspera gli aspetti più futuristi, in un amalgama di bass schizoide e distorta che a mio avviso, è tutto ciò che la nozione di musica dance dovrebbe incarnare nel 2016. Se non tutto perlomeno la gran parte. Anzi, Staycore fa di questa voluta non-classificabilità la propria forza, musicale e politica. La sua prima release ufficiale per la label risale a due anni fa, si chiama No Hay Break e vede la collaborazione di GNUCCI, Dj New Jersey Drone & Al T4riq, Kassandra e Zutzut, e manco a dirlo è un concentrato di bangeroni caraibici uno più tachicardico dell'altro. Dell'estate scorsa è invece COLLABS 2K15, che invece include tracce con Toxe, Kablam, L-Vis 1990 e Kid Antoine.

Il mix che ci ha fatto è un'ibridazione di tutti i generi/non generi descritti sopra, da cui traspare la sua particolare attenzione alla componente interculturale; i momenti di foga forsennata si bilanciano infatti con sinuosità quasi sempre latineggianti, o con versioni in spagnolo di hit rap statunitensi. Ecco come ce l'ha definito Cristian stesso: "Una collezione di tracce che in questo momento adoro e qualche mio inedito. In genere faccio finta di essere in un club e di dover suonare per gli altri."

Dinamarca suonerà martedì 10 maggio al Tom di Milano per We Riddim, a breve tutte le info sulla loro pagina Facebook. Ci vediamo là.

Tracklist:

01. Dj BeBeDeRa - Fodencia Taradinha 2 Apito Dourado
02. Beniton aka Jack Frostt - Work Remix
03. Lechuga Zafiro - ???
04. Dinamarca - Mobileboy
05. Zutzut - Métele
06. Dinamarca - ???
07. Dinamarca & KABLAM - DINABLAM
08. Fuego - Un Baile
09. Toxe & Mechatok - ???
10. Tekno Miles - Duro
11. MT - Vai Com A Bunda (DJ RD DA NH)
12. Mobilegirl - ???
13. Byano DJ - Danca
14. Dj Mibi - Dabliuthe E Quiik
15. Dj Epiko feat Dj Estreko - Una Vueltecita (Tribal Rmx Style Costeño)
16. Resla - Cucurrucucu
17. Toxe - ???
18. Future - Drippin (How U Love That)
19. Dj DenyCox - Massacre
20. Dinamarca - Holy
21. Dinamarca - Resurrection

Segui Dinamarca su Soundcloud e Facebook.

Segui Sonia su Twitter.