Mangia, prega, datti al suicidio di massa

FYI.

This story is over 5 years old.

reportage

Mangia, prega, datti al suicidio di massa

La Chiesa messicana della Luce del Mondo ha uno strano modo di festeggiare.
30 agosto 2012, 8:45am

La Luz del Mundo ("La Luce del Mondo") è una setta cristiana fondata in Messico a inizio degli anni Trenta da Eusebio Joaquín González, che ha convinto persone abbastanza disperate da dargli ascolto che la sua chiesa era quella originariamente predicata da Cristo, e restaurata per intervento divino nel 1926.

La Chiesa è stata più volte accusata di aver commesso crimini che vanno dalla violazione della legge tributaria a presunti stupri e atti di pedofilia, passando per incoraggiamento al suicidio di massa.

Un paio di settimane fa, La Luz del Mundo ha celebrato una specie di Santa Cena nella sua sede di Guadalajara, e il fotografo Alberto Rodríguez si è recato sul posto per fare qualche scatto e seguire i festeggiamenti. Più di 330.000 fedeli provenienti da 43 Paesi, tutti vestiti di bianco, si sono radunati intorno a un'orribile piramide bianca per pasteggiare a vino, pane e preghiere. Il tutto, come da tradizione, si è concluso con pianti disperati.

E la cosa ha perfettamente senso. Scommetto che anche voi piangereste se la chiesa a cui appartenete stesse cercando di spingervi al suicidio.