tatuaggi

Questi tatuaggi semplicissimi sono dannatamente belli

Il turco Ahmet Cambaz gioca con la prospettiva usando delle sottili linee nere.
08 agosto 2017, 11:32am

Tatuata sulla gamba di qualcuno c'è una ballerina dritta e posata, che tiene la testa in alto mentre è in equilibrio sulle punte. Guarda al cielo con la stessa grazia e determinazione che hanno le vere ballerine.
All'interno del braccio di un'altra persona, un astronauta galleggia nello spazio, lanciando un piccolo aeroplano di carta nell'etere. Le illustrazioni tatuate di una Vespa, un panda e perfino Snoopy sono sparse su vari arti, disegnata su un petto vi è un'immagine surrealista di una bellissima donna con un rossetto rosso accerchiata da una bicicletta.
Questi tatuaggi hanno un qualcosa di fanciullesco. Ciascuno di essi trasforma un pezzo di pelle in un delicato disegno con una sua storia. Questi semplici ma affascinanti tatuaggi sono opera dell'artista con base ad Istanbul Ahmet Cambaz, il cui lavoro appartiene alle pagine dei libri per bambini.

Poco dopo l'università, Cambaz divenne un fumettista, e trasferì la tecnica nel mondo dei tatuaggi. L'artista racconta a Creators che ha cominciato a tatuare nel 2013, quando a 29 anni sua moglie gli ha regalato l'attrezzatura per iniziare. Da allora ha sviluppato il suo stile enfatizzando l'importanza di restare fedeli alla propria arte e alla propria visione nel tatuare.

"Al college, ho iniziato a lavorare per un magazine di caricature e ci sono rimasto per 7 anni. E' stato lì che i miei fumetti sono diventati nello stile in cui sono adesso," Afferma Cambaz.
"Quando ho iniziato a disegnare tatuaggi, provavo a lavorare usando diversi stili e metodi, ma non mi sentivo a mio agio perchè non ero io. Quindi ho deciso di sviluppare il mio metodo e di creare tatuaggi nel modo in cui mi piaceva."

La scelta di Cambaz di usare quasi esclusivamente bianco e nero con qualche sprazzo di colore dà a suoi lavori una semplicità che dirigono lo sguardo verso gli straordinari dettagli dei suoi tatuaggi. Nel suo tatuaggio del bulldog, l'uso dell'ombra conferisce al piccolo animale un carattere e una storia che non è bypassata dall'aggiunta di un colore o da uno sfondo. In più la scelta della linea nera su cui il cane poggia, dà una prospettiva all'immagine e porta l'attenzione sul soggetto principale.
"I miei tatuaggi sono piccoli, geometrici e diretti," afferma Cambaz. "Non mi piace usare lo sfondo, credo le linee nere siano molto più moderne."

Cambaz paragona il suo stile e il suo metodo di tatuare alla sua prospettiva nella vita: le cose più semplici sono quelle che valgono di più. " Viviamo in un'epoca complicata. Preferisco disegnare con linee minimaliste. Non vedo il senso di creare ancor più dramma; ogni cosa ha bisogno di essere resa più semplice."

Nel fare ciò il lavoro di Cambaz ci rimanda alla bellezza dei tatuaggi minimal. La semplicità del suo lavoro e il suo stile di linee nere gli permettono di giocare con la prospettiva e di dare una svolta sofisticata e moderna alle sue illustrazione fumettistiche.

Per vedere il suo Instagram, cliccate

qui

.