FYI.

This story is over 5 years old.

Vice Blog

La press release dei Power Francers mi ha rovinato la giornata

Sono abbastanza sicuro che i Power Francers non abbiano bisogno di introduzioni. Non lunghe, per lo meno: quelli di pompo nelle casse.
29.11.13

Sono, ahimé, abbastanza sicuro che i Power Francers non abbiano bisogno di introduzioni. Non lunghe, per lo meno: quelli di pompo nelle casse. Ah, quegli zarri. Sì.

Il trio (ecco) abruzzese è, infatti, l'ennesimo sintomo di un morbo musicale di cui l'Italia è sempre stata infetta, e che è peggiorato enormemente in questi anni di internettismo, hipsterismo, post-hipsterismo, e anche grazie al successo di certo "hip-hop". Fanno una musica dai toni che, in mancanza di un termine migliore, potremmo definire semi-ironica, vale a dire che sono dei coatti incredibili e ne hanno assoluta consapevolezza, senza però che questa gli susciti la più idea di vaga vergogna. No, appunto, il tono "ironico" (sempre tra virgolette, che l'ironia tecnicamente è un'altra cosa) li salva.

Continua a leggere su Noisey.