Un tizio sotto LSD ha rubato una macchina pensando di essere dentro GTA

O almeno così ha detto ai poliziotti quando lo hanno preso.
7.6.18
YouTube / Jackson County PD

Sabato scorso, un cittadino dell'Oregon ha dichiarato di essere talmente in botta da LSD da aver pensato di trovarsi dentro Grand Theft Auto mentre rubava un'auto davanti alla polizia.

Secondo l'Oregonian, mentre la polizia aspettava dei carri attrezzi per prendere la Toyota Camry di un conducente fermato per guida in stato d'ebrezza Anthony Clark ha deciso di cogliere l'occasione. Clark, 23 anni, ha preso le chiavi che si trovavano dentro la macchina e l'ha portata via.

Pubblicità

La ricostruzione degli eventi dell'Oregonian suonava esattamente come GTA:

Mentre sfrecciava tra Ashland, Talent e Phoenix, Clark si è schiantato contro il guard rail andando a finire fuori strada e ha guidato contromano lungo molte strade, ha dichiarato l'ufficio dello sceriffo. Dopo molti tentativi, una pattuglia della polizia ha fermato la Toyota e proprio in quel momento Clark si era fermato nelle vicinanze. Si è schiantato dentro un giardino privato ed è stato arrestato dalla polizia mentre cercava di rubare un'altra auto.

Clark è stato accusato di guida in stato alterato, possesso di un'auto rubata e danni. Avrebbe dichiarato nel rapporto di essere sotto allucinogeni.

Fare riferimento alle cose stupide che fai su GTA è una lunga tradizione: spesso i media usano il gioco per spiegare cose come un ragazzino di otto anni che spara a sua madre, i poliziotti di Londra lo hanno usato nel 2011 per giustificare un periodo di rivolte, nel 2013 un ragazzino di nove anni si è immesso clandestinamente in un aereo e ha detto alla polizia che è stato ispirato da GTA.

Questo articolo è apparso originariamente su Motherboard US.