Il dissing di YG a 6ix9ine, tradotto e spiegato

Spoiler: il 70% del testo è YG che dà a 6ix9ine del "bitch ni**a" per aver parlato con la polizia.
24.4.19
6ix9ine yg dissing stop snitchin
6ix9ine e YG, fotografie promozionali scontornate

Lo scorso 14 aprile YG ha suonato dal vivo al festival di Coachella un brano inedito intitolato "Stop Snitchin" in cui essenzialmente dice che parlare con la polizia è da infami. Per evitare qualsiasi dubbio, il rapper di Compton ha proiettato sullo schermo dietro di sé fotografie di 6ix9ine (che ha scelto di collaborare con le autorità prima del processo che lo vedrà protagonista) e del rapper Skinnyfromthe9, ripreso mentre collaborava con le autorità in un video leakato.

Pubblicità

L'antipatia tra 6ix9ine e YG risale ad agosto 2018, quando il primo dissò il secondo su Instagram. YG rispose dando del "pedofilo" a 6ix9ine nel video della sua "Bulletproof", in riferimento alla condanna emessa nei suoi confronti nel 2015 per essere apparso in un video in cui una minorenne veniva molestata.

Ora YG ha rialzato l'asticella dello scontro con "Stop Snitchin": abbiamo tradotto e spiegato il testo qua sotto. Dato che probabilmente è il pezzo con più "bitch nigga" della storia del rap, abbiamo scelto di mantenere il termine originale: letteralmente significa "ne*ro buono a nulla", "fighetta", ma in italiano perde.

Sento puzza di un bitch nigga a un chilometro di distanza.
È un nigga così bitch che dovrebbe scrivere "fatto da una bitch" sulla sua targa.
Io vengo da quella merda vera, voi bitch nigga giocate a nascondino
Io e i bitch nigga non parliamo.
Ai bitch nigga piace un sacco dire che i veri nigga provano a odiarli
Ma no, nigga, io sono un vero nigga, un tempo portavo buste pesanti.
Hai il cuore pieno di paura e quindi hai scelto di cooperare,
Non sopporto il modo in cui operano i bitch nigga.
Sei una bitch, tua mamma sa che sei una bitch,
Persino la tua ragazza sa che sei una bitch,
Non so nemmeno come faccia a succhiarti il cazzo - pausa!
Ti hanno preso con un po' di merda,
Con il tuo migliore amico e la tua gente,
Vi hanno beccato mentre stavate facendo soldi,
Tutti ci sono rimasti in mezzo perché hai snitchato.
Chiunque ti abbia cresciuto non ha fatto un gran lavoro,
Chiunque ti abbia cresciuto si merita un bello schiaffo.
Il karma è una puttana e ti farà suo, nigga, quando meno te lo aspetterai,
Perché un bitch nigga lo è per sempre, è la verità.

Dopo essersi vantato delle sue poderose narici scova-snitch, YG si improvvisa detective dell'anima e punta la sua lente d'ingrandimento immaginaria dentro a 6ix9ine: ci vede paura, il motivo per cui avrebbe scelto di tradire i suoi ex compagni di crew per evitare un probabile ergastolo. Tra qualche altro insulto alla madre e alla ragazza di 6ix9ine, YG cita i fatti che hanno portato il suo avversario dietro le sbarre e suggerisce il tema della seconda strofa: la vendetta.

I bitch nigga si fermano sempre a pensare,
Si fermano sempre a pensare a quello che vogliono provare a dire.
'Sto bitch nigga è uscito di casa, oggi pensa di essere un gran figo,
'Sto bitch nigga non ha la minima idea di quello che gli sta per succedere!
Nitch nigga, dovresti sanguinare per sette giorni.
Non è una prova, tocca la strada, hai paura di prenderti un pugno,
Io faccio rissa e tu no,
Tu sei scappato, appena ti becco ti metto KO.
Hey, non voglio un beef da rapper,
Lo farò davvero, fammi controllare la mia fedina penale…
Pensaci due volte prime di attaccarmi,
Tirerò fuori un ferro, non scapperò, sono mica un atleta.
Boom-boom-boom-boom! Ti chiedi quanti soldi fa la gente,
E poi cadi, parli a letto a quella bitch, è una troia, ed è nostra.
Odio i bitch nigga, odio i bitch nigga, lo giuro su Dio.
Non so che cos'è peggio, i bitch nigga o l'alcol.

E qua YG fa sul serio. Per sottolineare quanto 6ix9ine sia un pivello, gli ricorda quella volta che è scappato insieme al suo manager Shotti da una rissa scattata a Los Angeles con il suo amico Slim400. Questo per dire che per i nostro amico di Bompton la questione non si limita alle canzoni ma può prendere la forma di un pugno chiuso o, volendo, di un proiettile. E anche oggi è tutto dal fantastico mondo del rap americano, dove minacciarsi di morte in forma canzone è puro intrattenimento. Segui Noisey su Instagram, Twitter e Facebook.