Rivivi l'assassinio di Kennedy in chiave noise rock con gli ELM

Il primo video della misteriosa band piemontese ci porta dritti nel cuore del Texas più brutale.
15.11.16

Come si fa a non subire il fascino del Texas? Unità di misura universale, luogo di nascita della psichedelia​, terra desertica di confine, in cui il presidente più amato della storia degli USA è morto e il presidente più odiato è nato. È un posto spigoloso, violento e pieno di automobili enormi.

È a questo lato del Texas che si ispirano gli ELM​, band misteriosa originaria di Cuneo. Il loro EP di debutto, uscito il 2 novembre per Bronson Recordings​​, contiene cinque schegge di noise rock tirato e pesante, in cui riff di chiara impronta southern, tra la fanghiglia delle paludi di New Orleans e il blues di piombo dei Jesus Lizard.

Oggi vi presentiamo il video di "King Of Mormons", una bordata ostile che la band presenta in questo modo: ​​[la canzone] racconta l'ipocrisia della religione nella palude della provincia dove viviamo: è una cosa disgustosa e subdola, che ci riempie di rabbia. Intendiamoci: non siamo una band Black Metal, non ce ne frega un cazzo del satanismo né vogliamo andare in giro a bruciare le chiese. Siamo solo estremamente lucidi - dobbiamo esserlo - e attenti a quello che ci striscia intorno: falsi profeti, bigotti, puritani con la pistola carica. La morte di JFK è una delle nostre "storie" di riferimento, per questo l'abbiamo scelta per il video: uno dei massimi esempi di ipocrisia orchestrata.

​Il video è stato girato da Andrea Cavallari​​, che ha sapientemente messo insieme immagini della band con fotogrammi rubati all'assassinio Kennedy e alla storia di Lee Harvey Oswald, ricostruendo un'atmosfera degna di un romanzo di James Ellroy.

​Guarda il video qua sotto e acquista ​la cassetta degli ELM sul Bandcamp di Bronson Recordings​.​

​Giacomo sta caricando il fucile su Twitter: @generic_giacomo.

Segui Noisey su Facebook e Twitter.