FYI.

This story is over 5 years old.

Attualità

Gli hyperlapse di Florian Rouzaud Cornabas sono delle montagne russe urbane ad alta velocità

In 'Urban Conformation 31:41, l'artista francese Florian Rouzaud Cornabas ti fa vedere le città a velocità supersonica.
6.11.14
Images courtesy of Florian Rouzaud Cornabas

Se un viaggio stile Stark Trek oltre i limiti dello spazio-tempo non è così facile da realizzare nella realtà Florian Rouzaud Cornabas, tuttavia, grazie a obiettivi angolari e alla tecnologia hyperlapse, riesce creare montagne russe urbane ad alta velocità che permettono di perdersi nella città a velocità fantascientifiche. E per iniziare il viaggio incredibile su Urban Conformation vi basta cliccare qui.

Come spiega Rouzaud Cornabas. “L'ispirazione mi è venuta dagli skyline delle città moderne, dalla loro struttura, dalle simmetrie e dalle prospettive così ampie. Io cammino attraverso queste strutture e ne catturo la bellezza, che le persone tendono a dimenticare […] L’esposizione lunga è il mio modo per raggiungere questo obiettivo. Getto la città in un futuro non troppo lontano grazie contrasti elevati e colori saturi, dalle atmosfere che ricordano Tron, Blade Runner e Wipeout.” Cornabas cita anche l’anime fantascientifico di Yasuhiro Yoshiura, Sakasama no Patema, come fonte d’ispirazione per la “battaglia e la fusione di due skyline” del suo video, e non dimentica i maestri del timelapse Michael Shainblum and Jeff Frost.

Il primo cortometraggio di Cornabas della serie, intitolato Urban Conformation 31:41, è composto da due estratti del più ampio progetto Urban Conformation, a cui fa da sottofondo il sound dell’artista del chiptune Lukash. Cornabas ci ha detto: “il mio prossimo corto di questa serie rifletterà le complessità che ci circonda, quindi rimanete sintonizzati!”

Visitate Expand the Instant  per guardare Urban Conformation 31:41 e seguite i progressi di Urban Conformation su Facebook.