FYI.

This story is over 5 years old.

Stuff

Girl News - Ragazze e futuro

Il futuro sarà uno schifo, ma se lo affrontiamo insieme forse riusciremo a farcela.
13.1.12

Il FUTURO. Il 2012. Wow! Parliamone, ragazze. 
[Ovviamente, il futuro prossimo non sarà che una schifida schifezza schifosa, e lo so perché anche il presente lo è. Se persino in aereo posso usare Facebook, come potrebbe essere altrimenti?]

ACCETTAZIONE
Innanzitutto, rendiamoci conto di quanto noi giovani ci siamo—erroneamente—allontanati dall'esistenzialismo (se me lo chiedete, penso sia senza dubbio la dottrina più sensuale su piazza). Avranno anche fatto (o staranno facendo, non lo so, non leggo i giornali) un bel po' di sesso a quella fumeria zozza che è Occupy Wall Street, ma in fondo, come credete che sia il sesso? Mettiamo da parte il senso di inquietudine che ci pervade all'idea che prima o poi il governo rimarrà a corto di soldi, rimbocchiamoci le maniche e stendiamo un piano su come dovrebbe essere il Futuro—ovvero, breve e lontano dalle aspirazioni e dalla bassezza della mentalità postmoderna che a un certo punto ha deciso che ribellarsi richiedeva troppo sbattimento e si è abbandonata al cazzeggio totale. Le realtà è questa, cari miei. Non è bella, ma ce la prendiamo lo stesso.

Pubblicità

STORIA ADDIO
Dimenticate il "No future, no kind"… Con il contributo di Gmail alle potenzialità della cronologia non c'è più alcun bisogno di ricordare nulla. Il fatto che il nostro passato non sia una totale figata può aiutare. Avete idea di quanto fossi ossessionata dagli Adolescents? Letteralmente ossessionata. Assurdo.

L'APOCALISSE
Nota: questo è l'anno in cui la razza umana dovrebbe estinguersi. Sapete una cosa, non sono poi tanto cinica. È così, e stop. Tronfi come siamo della nostra mentalità da cultura privilegiata, non facciamo altro che leccarci le ferite e imbellettarci senza smettere per un attimo di sputare in faccia agli altri chi siamo e cosa vogliamo. (Provate, anche solo per un giorno, a non dire o scrivere la parola "io". Provateci!) Non vedete quanto è inutile e privo di senso? Prendete l'apocalisse: ci importa veramente? Se di fronte a tutti i vari eventi che contribuiscono ad accelerare la sua venuta ce ne stiamo con le mani in mano è ovvio che no, non ci importa. Oh, non ho ancora visto Melancholia. Me lo consigliate? Si vedono i denti di Kirsten Dunst? Suvvia, sapete di quali denti parlo.

KATE DEL FUTURO
Sarebbe fantastico se la Kate del Presente avesse una vaga, vaghissima idea della Kate del Futuro—o, almeno, ricordasse qualcosa. Voglio dire: la Kate del Presente sopporta a malapena le uscite del sabato sera, eppure continua ad accettare i vari inviti per la Kate del Futuro, che sarà certamente allegra e felice all'idea di feste in giro per la città con alcolici e scarpe di un certo tipo. Perché la Kate del Presente non è poi questa gran stronza. Solo un po' sciocca, e forse anche leggermente ostile. Ma probabilmente la Kate del Futuro non esiste neanche. Mi spiego.

Pubblicità

Scenario: interno, sala da pranzo alto-borghese in contesto suburbano. Resti del cenone natalizio ancora su tavolo.
Mio fratello ed io indossiamo corone di cartone, io gialla e lui arancione. "Quando pensi al futuro, qual è l'arco di tempo su cui ragioni?" mi chiede lui. "Tre mesi, tipo?" "Sì, tre mesi. A volte sei. No, più tre."

PULIZIE DI GENNAIO 
Dopo il veglione di Capodanno, ognuno di noi vorrebbe intraprendere un bel programmino di disintossicazione che renda puri, buoni, puliti, sani, vuoti e possibilmente vergini ($). L'alternativa è salire su un volo per Los Angeles lasciandosi ogni cosa alle spalle—famiglia, impegni, amici. E funziona ($$$$).

PREVISIONI
La faida mediatica tra Azealia Banks e Kreayshawn si tramuterà in un nuovo e necessario paradigma fatto di ragazze e donne e rap e musica. È la nostra unica speranza. Forza belle, dateci dentro!

VOSTRA MADRE
Osservando la mamma potreste scoprire alcune cosette sul vostro futuro: controllate se ha i "solchetti", termine usato dai fan del Botox per "linee gabellari" (ovvero, quelle due rughette d'espressione che segnano lo spazio tra le sopracciglia). Osservate i suoi capelli. Date un'occhiata alle sue caviglie. E cercate di essere più gentili con lei. Diamine, sono fissata con la questione "mamme".

POLITICA
Dal momento che il futuro presidente degli Stati Uniti è convinto che le vostre pillole anticoncezionali siano dei microchip pronti ad essere installati nelle pieghe di una nazione destinata a smarrire i valori cristiani sotto il giogo islamo-fascista, fareste meglio a preparare le provviste ed equipaggiare quella jeep che sta ad impolverarsi in garage per poterci vivere dentro abbastanza a lungo da resistere all'inferno in cui presto ci ritroveremo.

PROPOSITI PER L'ANNO NUOVO
Lasciateli perdere, e optate per un "Oggi mi faccio una cioccolata calda fondente fumante e densa e provo per un secondo a spegnere il computer." Credo la chiamino La gioia del silenzio o qualcosa di simile. Assaporatevi questi momenti, e lasciatemi qui. Per me è troppo tardi, ormai.

COSE CHE SUCCEDERANNO
Il film di Sweet Valley High! Probabilmente non lo troverete al cinema già nelle prossime settimane, ma prima o poi lo faranno. Da qualche parte, forse, lo stanno già girando. Poi sarà il turno di Hunger Games.

MODA
Nell'immaginario mediatico, la ragazza del futuro indossa vestiti aderenti e al tempo stesso mascolini, a conferma che, un giorno, l'idea propinata dalla moda secondo cui le donne dovrebbero somigliare a uomini con gambe chilometriche verrà pienamente realizzata. Sembra, poi, che tutte avranno un viso dolce, saranno appassionate di scienza e matematica e non parleranno più dei loro sentimenti. E le mestruazioni, quelle ci saranno ancora???
 
CULTURA FEMMINILE
La mia amichetta online @jawnita, che nella vita reale non conosco affatto, ha twittato "Ora che il rap ha più di una figura femminile in grado di fare notizia, potremmo per favore EVITARE DI METTERLE UNA CONTRO L'ALTRA?!" Al che ho pensato "Chi è l'altra???" e lei continua, e continua, e continua, "IL MONDO È SESSISTA E STIAMO LOTTANDO PER LE STESSE POSSIBILITÀ  DI CUI GODONO I MASCHI." Ecco, alla fine si torna sempre qui.

Seguite Kate su Twitter @KateCarraway