Udachny Hanne Van Assche
Tutte le foto di Hanne Van Assche.
Attualità

Foto da Udachny, la remota cittadina russa in cui nevica nove mesi l'anno

La fotografa belga Hanne Van Assche è partita per documentare la vita a Udachny, dove l'inverno fa toccare anche i 43°C sotto lo zero.
LP
Mechelen, BE
24.12.20

Udachny è una cittadina collocata nel remoto nord-est della Russia, nata intorno a una miniera dopo la scoperta di giacimenti di diamanti negli anni Sessanta. Trent’anni più tardi, a Udachny si producevano 12 milioni di tonnellate di diamanti grezzi all’anno.

Oggi ha circa 12.000 abitanti, che convivono con le condizioni meteo estreme del subartico. Le temperature salgono sopra lo zero solo tre mesi all’anno, mentre durante gli altri nove regna un inverno rigido.

Pubblicità

Nel 2019, la fotografa belga Hanne Van Assche ha voluto documentare la vita nella cittadina immersa in un inverno quasi perenne. La curiosità e il fascino per questo posto sono nati in lei dopo aver sentito racconti sui diamanti estratti nella miniera, che avrebbero un impatto diretto sui famosi commercianti di diamanti di Anversa, nel suo paese natale.

Prima di raggiungere Udachny, Van Assche ha imparato un po’ di russo e si è preparata alla prospettiva di vivere per qualche tempo a temperature che raggiungono anche i 43°C sotto lo zero. Quando è arrivata, le persone la guardavano con sospetto, ma anche incredibile curiosità. “Non conoscevo nessuno,” ha detto, “ma dato che parlavo un po’ di russo, erano disposti a parlarmi e a farsi fotografare.” 

8.jpg

Van Assche ha scattato foto per tutta Udachny. Lì ha scoperto un piccolo mondo a sé stante, dove ogni strada è piena di colori (per contrastare il buio dei nove mesi invernali) e palme fatte di pneumatici si ergono con aria ironica ai bordi delle vie. “Alla fine,” dice, “ho conosciuto praticamente tutti laggiù.”

Scorri per vedere altre foto.

3.jpg
20.jpg
1.jpg
10.jpg
4.jpg

“Lena ha 11 anni e fa pattinaggio su ghiaccio. Molti giovani di Udashny praticano sport e partecipano a gare in tutta la Russia. "

14.jpg
13.jpg
17.jpg

Ilona, ​con le labbra rosso vivo e un bel cappello. Nonostante le temperature estremamente rigide, le donne di Udashny danno grande importanza al loro aspetto.

11boek.jpg
6.jpg
16.jpg
23.jpg

I genitori di Tatyana, una ragazza che ho conosciuto al liceo. Suo padre è un pilota e aveva indossato la sua uniforme militare in occasione di un giorno festivo.

24.jpg
12.jpg

Adelina, il suo ultimo giorno di scuola. In Russia, è tradizione indossare l'uniforme scolastica e una coccarda di diploma. Molti giovani vanno a studiare in grandi città come Mosca o San Pietroburgo, lontano dalle loro famiglie a Udachny.

22.jpg

Per vedere altre foto di Hanne, seguila su Instagram.