Ascolta il mix per il rave di Halloween a tema Harry Potter

Il collettivo queer The Culture Whore ha organizzato una festa con il meglio dell'underground newyorkese.
23 ottobre 2015, 8:31am

Foto di Zak Krevitt

Halloween quest'anno arriva prima a Brooklyn grazie al geniale gruppo di promoter di feste e collettivo queer The Culture Whore, che hanno deciso di prendersi la responsabilità di aprire la Camera dei Segreti sabato 24 ottobre, e in questo caso il segreto sarà un terrificante rave techno indoor. Mark Dommu e Paul Leopold, alla guida del collettivo, hanno organizzato un'infinità di party per celebrare la comunità artistica queer di Brookly, tra cui due Halloween fa c'è stato anche l'HOGWARTZ RAVE.

undefined

Un partecipante a un altro rave a tema Harry Potter (foto di Tinker Coalescing)

Questa volta trasformeranno un magazzino nella Camera dei Segreti—sarà una specie di casa infestata—e ospiteranno le performance di alcuni dei beatmaker underground newyorkesi più fighi del momento: Michael Magnan (SHADE, 11:11), Bearcat (Discwoman), Katie Rex (Factory Girls) e David Djsokolowski (Psychic Brooklyn). Si esibiranno anche il duo hip-hop Banjee Report, la showgirl trans Charlene, il frontman dei Bottoms Jake Dibeler e la drag queen Lucy Balls.

A chiudere questa line up di Brooklyn all-star, come presentatori ci sarà una pletora di artisti queer come il co-fondatore di Bushwig Horrorchata, il rapper Will Sheridan, la new sensation cyber-pop di origine irlandese Neocamp, l'artista di installazioni Julia Sinelnikova (AKA The Oracle) e la coppia di designer d'avanguardia TillyandWilliam.

undefined

Mark Dommu e Paul Leopold di The Culture Whore

"Ci addentreremo nelle profondità di Hogwarts su per il culo di Salazar Slytherin per una notte magica di macello", ci ha raccontato Dommu via email. "Sapevi che Voldemort ha un cazzo enorme? Ora lo sai."

"Il look dovrebbe essere Mangiamorte chic", ha proseguito. "Chiediti 'come sarebbe Bellatrix Lestrange se vivesse a Bushwick e le piacesse la techno?'"

Il mix di Bearcat per l'evento, che vi farà perdere nel labirinto degli oscuri suoni elettronici della città, si può ascoltare qui sotto.

undefined