FYI.

This story is over 5 years old.

Vice Blog

Facebook ha capito che alla gente non piace la morte

Sono passati nove anni dalla sua nascita, eppure solo ora la leadership sembra aver iniziato a discutere pubblicamente su un'alternativa al “mi piace”.
13.12.13

Immagine via Sam Michel/Flickr.

Se c'è qualcosa che è stato rovinato dalla Silicon Valley, quello è il lutto. Come processo emotivo, ha sempre avuto due aspetti diversi: uno privato in cui elaboriamo la perdita e uno in cui ci mostriamo in pubblico con grande stoicismo per evitare che la gente sia troppo dispiaciuta per noi. Ma oggi, grazie ai social network, il lutto è diventato più che altro una lista di cose da fare. Ormai è un processo in cui dobbiamo diligentemente aggiornare dozzine di piattaforme e rispondere con calore alle notifiche che ci dicono che qualcuno, da qualche parte, si è preso la briga di scriverci “mi dispiace tanto!”

Continua a leggere su Motherboard.