È il momento di dimenticare il tuo ex

FYI.

This story is over 5 years old.

Stuff

È il momento di dimenticare il tuo ex

Una relazione che finisce è una cosa terribile, ma la cosa davvero difficile è smettere di pensare a una persona. Posso bloccare un contatto sul telefono, ma non posso bloccare una persona nel mio cervello. O forse sì? Ecco dei metodi per dimenticare.
22 aprile 2015, 10:13am

Joel Benjamin

Rompere con qualcuno fa male, ma smettere di pensarci è molto peggio. Per me, è più difficile accettare la morte di una fantasia che smettere di mandargli messaggi. Posso bloccare un contatto sul telefono, ma non posso bloccare una persona nel mio cervello.

O forse sì? Dopo aver fatto i conti con la fine di molti pensieri fissi, ho scoperto che allenare la mente a dimenticare è possibile. È come addestrare un cucciolo. Il mio cervello non è carino come un cucciolo. Mi piacciono i cuccioli e odio il mio cervello. Per bloccare i ricordi entusiastici (per esempio quelli legati alle qualità stupende che forse quella persona non ha neanche mai avuto) servono diligenza, senso pratico, pazienza e dolcezza.

Sono stata ossessionata sentimentalmente da così tante persone da essere ormai una professionista del venirne fuori. E voglio condividere con voi alcune delle mie tattiche: quelle che hanno funzionato e quelle che non hanno risolto un bel niente.

1. Condurre "ricerche" sui profili Twitter, Facebook, Tumblr, e Instagram ogni due secondi, il tutto compiacendovi per il fatto che almeno non state mettendo nessun mi piace o commentando niente

Cosa state facendo? Smettetela. Chiudete tutto. Se smettere vi sembra assolutamente impossibile, provate a disintossicarvi per 30 giorni. O sette. Contate i giorni.

Una volta che riuscite a trattenervi dal controllare tutti i suoi social, entrerete in un breve periodo di astinenza. Questo è perché non state ricevendo le botte di dopamina causate dall'apparizione del viso di quella persona—o i rush di adrenalina quando nei selfie c'è con lui una ragazza misteriosa. State tagliando quella che probabilmente vi sembrerà l'ultima cosa che vi tiene connessi.

Ma otterrete anche una tregua dagli strascichi emotivi che vi assalgono ogni volta che la persona twitta qualcosa. Presto vi sentirete liberi.

Se davvero vi volete bene, bloccherete quella persona e smetterete di seguirla su tutti i social. Ma se davvero vi volete bene, non avreste motivo di leggere questa rubrica. Quindi, un passo alla volta.

2. Dare un nomignolo a quella persona quando ne parlate con i vostri amici, per esempio "eroina" o "culo flaccido" o "teletubby", e citarla esclusivamente con quei soprannomi

Sì. È uno dei modi migliori per "costruire" una nuova immagine di quella persona nella vostra testa. Qualche volta non vogliamo rinunciare all' idea di una persona, perché rappresenta un bel luogo mentale in cui rifugiarsi—anche se doloroso. Bene, farsi due risate è altrettanto bello. Vi consiglio vivamente di inchiodare la vostra ex fiamma per il suo minuscolo pene, dando al pene un nome adeguato.

3. Scrivere il nome della persona su un foglio e bruciarlo, o qualsiasi altro "rituale magico di addio"

Be', questo può risultare liberatorio per circa dieci secondi. Una candela da 40 euro che vi promette di bruciare con la sua fiamma, eliminandola per sempre, una persona dalla vostra mente fa gola. Ma è del tutto irrealistico. Oltretutto se la candela non funziona, forse smetterete di credere nella magia—e io credo che sia importante non smettere mai di credere nella magia.

4. Fare sesso di nuovo con quella persona, "l'ultima volta"

L'ultima volta non esiste.

5. Fare sesso con un'altra persona (o più di una) subito dopo aver fatto sesso con la persona da cui siete ossessionati per evitare la ricaduta emotiva post-sesso con quella persona

Può essere una tattica potente, ma in modo fuorviante, un po' come sentirsi dittatori militari del vostro personale impero del sesso. Probabilmente però finirete per il paragonare questa seconda persona con quella da cui siete ossessionati. Di solito, la seconda persona non potrà competere con la prima, e sarà una cosa molto triste.

Mi sembra giusto aggiungere che questa tattica potrebbe funzionare molto bene nel raro caso in cui la seconda persona sia attraente e stupenda come la vostra persona (o almeno, sia da voi percepita come tale). Attenzione però: questa tattica può ritorcersi contro di voi facendovi nascere un'ossessione per questa seconda persona. Non c'è niente di peggio che aspettare che si facciano sentire due (o anche tre) persone che vi ossessionano e non ricevere nessun messaggio.

6. Iniziare a uscire con una persona che non vi piace e, mentre fate sesso, pensare all'altra persona

Gli esperti di relazioni dicono che pensare a una persona mentre si sta facendo sesso con un'altra è completamente naturale. Ma una cosa è immaginarsi una persona per la quale non si sono mai provati sentimenti, un'altra è proiettarsi una versione di Cime tempestose con voi e il vostro ex mentre siete a letto con un altro. Quanto a me, questa tattica è sempre e solo riuscita a farmi piangere mentre facevo sesso. Non di gioia.

7. Provare a "rimanere amici"

Avete già abbastanza amici.

Davvero volete che sia solo un vostro amico? Non c'è nulla di peggio che essere solo amici con una persona che ami e che non ti ricambia. No, forse essere trombamici con qualcuno di cui sei innamorato e che non ti corrisponde è peggio. Ma anche l'amicizia normale è brutta.

Verrà il momento di essere solo amici (se mai verrà) quando quella persona vi manderà un messaggio e voi lo troverete fastidioso. Come succede con i veri amici.

8. Cambiare il nome della persona sul vostro cellulare con NON CONTATTARE o BASTA o l'emoji del water

Imparo molto lentamente, e non mi piace quando la gente mi dice cosa fare—non mi piace neanche quando me lo dico io. I piccoli segnali di allarme nel cellulare non sembrano fungere da deterrente quando mi trovo davanti a una cattiva decisione. Ci sono state volte in cui ho messaggiato con il contatto BASTA per ore. Erano messaggi spinti. Ho anche dichiarato il mio amore all'emoji di un water.

Ma forse per voi funzionerà. Credo che l'emoji del poliziotto funzionerà meglio.

9. Leggere l'oroscopo dell'altra persona per sapere cosa succede nella sua vita, e se mai tornerà da voi

No. Non fatelo. Prendetevi anche una pausa dalla sezione amore del vostro oroscopo. Smettete anche di cercare su Google "come sedurre gli arieti" e "come fare innamorare un uomo ariete." Per la cronaca, credo che gli uomini dell'ariete dovrebbero essere completamente evitati. Le donne vanno bene.

10. Andare da una sensitiva

Dipende dalla sensitiva e dipende da quello che vi dice. Se dice che quella persona è la vostra "anima gemella", siete fregati.

11. Parlare con le vostre amiche più fuori di testa dei loro problemi di cuore

Sì! Scegliete la più inguaiata mentalmente. Chiedetele di parlarvi di qualche idiota da cui è ossessionata. Guardatela mentre cerca di far apparire quell'idiota un cavaliere. Osservate la sua incapacità di vedere quella persona per ciò che è veramente, anche perché se lo facesse, non sarebbe ossessionata. Siate grati. Magari state passando un periodo di merda, ma non siete messi male come lei. Ricordatevi che potreste impazzire fino a quel livello anche voi, se non riuscite a liberarvi dalla vostra ossessione.

12. Scegliete un mantra

I mantra mi hanno salvato un sacco di volte. Se avete una mente troppo attiva, come la mia, è difficilissimo deviare i vostri pensieri senza avere un pensiero di riserva pronto. Quindi, trovatevi un mantra. Appena vi trovate a pensare a quella persona buttatevi sul mantra.

Mantra diversi funzionano per persone diverse. Alcune persone preferiscono la positività. Io preferisco mantra strani e psichedelici, così mi sento più una cowgirl dello spazio piuttosto che qualcuno che sta cercando di ricordarsi che è completa, amata e merita tutto il bene.

13. Analisi

Secondo me l'analisi non funziona, ma forse solo perché sono stata in terapia per tutta la vita e non mi sento completamente "a posto", quindi dico sempre che è una cavolata.

Detto ciò, non riesco a immaginarmi senza l'analisi. Probabilmente non diventerò mai una persona completa, ma magari posso mettermi a posto almeno per tre quarti. E una persona a posto per tre quarti non è male.

Conclusione: l'analisi è stupida e mi fa venire i nervi, ma è abbastanza funzionante perché le diate una chance.

14. Farsi ossessionare da qualcun altro

No, non fatelo. Ma ovviamente lo farete. Lo faccio sempre anch'io.

So Sad Today è una crisi esistenziale perenne che si sviluppa in 140 caratteri. L'autrice lotta da tempo con la sua coscienza. Lo fa da ancora prima di Twitter, ma ora le sue ansie hanno trovato uno spazio.