FYI.

This story is over 5 years old.

Come lasciare il tuo ragazzo

Tutte le cose belle prima o poi finiscono. Ma sarebbe strano pensare che finiscano solo le cose belle; anche le cose brutte finiscono, solo che in quel caso spesso sei tu che decidi di farla finita con loro.
8.9.14

Shorts American Apparel, maglia GAP

Tutte le cose belle prima o poi finiscono. Ma sarebbe strano pensare che finiscano solo le cose belle; anche le cose brutte finiscono, solo che in quel caso spesso sei tu che decidi di farla finita con loro.

Se stare col tuo ragazzo è diventato più difficile che non starci, ad esempio, è tempo di lasciarlo. Qui offro qualche personale consiglio su come farlo in sette facili mosse (ognuna delle quali è stata ispirata dagli amici di WikiHow).

FOTO: ғ ʀ ᴇ ᴇ ʟ ᴀ ɴ ᴅ ɢ ᴏ ʀ s ᴇ 人間 キャプチャー
MODA: KYLIE GRIFFITHS
Assistente moda: Thomas Ramshaw and Hannah Gooding
Trucco e capelli: Lydia Warhurst using Mac Cosmetics & Tigi Bedhead.
Assistente trucco: Amelia Ferrari
Modelli: Alex e Kevin @ FM, Charlie @ M+P

Testo: Elektra Kotsoni

Alex: Abito Motel, collana Freedom at Topshop – Kevin: T-shirt Timberland

#1: ASSICURATI DI VOLER LASCIARE IL TUO RAGAZZO

Quando sei con lui provi un vago senso di disgusto; tendi a evitare di baciarlo; alzi gli occhi al cielo quando fa una battuta; trovi ogni scusa per litigare solo per startene in pace. Se hai mai fatto due o più di queste cose, è il momento di lasciarlo. Ma una cosa è lasciarsi, un’altra è distruggere tutti i suoi ricordi felici dei giorni del vostro amore con l’immagine di te che urli in mezzo alla strada perché ha osato farti il minestrone per cena.

Se non sei ancora sicura di quello che vuoi, pensaci bene e a lungo: quali sono le cose di lui che ti infastidiscono di più? Ognuno ha la sua soglia di irritazione. Forse sei il tipo di ragazza che lascia un ragazzo dolce solo perché ogni tanto si scaccola; oppure ti ci vuole molto di più, tipo lui che “nel sonno” si infila nel letto della tua coinquilina dopo aver giocato a FIFA tutta la sera.

Ci sono miliardi di ragioni per lasciare qualcuno. La cosa che devi metterti bene in testa è se la ragione che hai scelto è veramente importante. Devi essere egoista; il mondo può essere brutto e presto tornerà ad essere anche freddo e grigio. Prima di passare l’inverno in solitudine, dovresti essere sicura al 100 percento di odiare il tuo ragazzo.

Salopette, giacca e T-shirt Beyond Retro, collana Freedom at Topshop

#2: FAI IN MODO CHE L'IDEA DI ROMPERE SEMBRI SUA

Ora che hai formulato la tua decisione, è tempo di fare in modo che il tuo ragazzo pensi di essere stato lui a prenderla. Magari “non era felice da un po’”, magari tu stavi per “sottoporti a un intervento per rimuovere delle verruche genitali”, magari lui è semplicemente “troppo” per te.

Trasforma tutte queste opzioni in un breve discorso, scrivilo e portalo con te ovunque tu vada, così da poterlo imparare a memoria durante i viaggi in autobus o mentre ti “rinfreschi le idee” con la vodka a casa di un'amica mentre questa è tornata dai suoi.

Alex: giacca Beyond Retro — Kevin: T-shirt Timberland, felpa American Apparel

** #3: SCEGLI IL MOMENTO E IL LUOGO ADATTO PER INFORMARE IL TUO RAGAZZO DELLA COSA **

Non farlo via messaggio o a casa—entrambe le cose possono far sì che lui tenti di sistemare tutto, e tu non vuoi, perché quando ti sta intorno ti si rivolta lo stomaco, ricordi?

Scegli un luogo pubblico dove non possa fare una scenata. Un locale è sempre un’ottima idea, perché bere ti aiuterà a sciogliere le tue inibizioni e a fregartene dei suoi sentimenti. Insomma, è più o meno come in quei primi appuntamenti in cui dovevi prendere un cocktail dopo l'altro solo per trovare il coraggio di reggere il suo sguardo, solo al contrario.

Un’altra buona idea sarebbe portarlo al cinema, perché in quel modo ridurresti il rischio che lui si faccia trovare pronto e sprechi il tuo tempo cercando di farti cambiare idea. Così non avrà la minima idea delle tue intenzioni—quale pazza mollerebbe il ragazzo al cinema? Dagli la notizia durante i titoli di testa, e poi goditi il film e il suo silenzio.

Dovunque tu scelga di farlo, assicurati di avere un impegno per dopo—preferibilmente con un membro della tua famiglia. Così non potrà costringerti a cambiare piani con la sua tristezza.

Kevin: T-shirt Calvin Klein — Alex: jeans Beyond Retro, T-shirt Lazy Oaf

#4: SII BELLA

Assicurati di essere abbastanza bella da fargli capire cosa si perderà, ma non abbastanza da farlo scoppiare a piangere e da farti annullare l’impegno che hai preso con tua madre.

Falla semplice: un trucco minimale, dei jeans e una bella maglietta che mettono in risalto il fisico renderanno il passaggio dal lasciare il tuo ragazzo all’andare a trovare la nonna lieve come un avambraccio subito dopo la ceretta.

T-shirt Calvin Klein

**#5: LASCIA IL TUO RAGAZZO **

Dai un’ultima occhiata agli appunti mentre ti rechi al bar, al cinema o al centro massaggi dove hai deciso di lasciare il tuo ragazzo. Una volta arrivata, fai un respiro profondo e bacialo. Lo so che il pensiero della sua saliva sulle tue labbra ti nausea, ma stai per farlo precipitare in un vortice di insicurezze e complessi che non sa nemmeno di poter avere. Sii gentile.

Bevi qualcosa, fai un altro respiro profondo e inizia a recitare il discorso che ti sei preparata. Cerca di sembrare sincera ma determinata. Non lasciare che lui parli troppo né che ti interrompa. Lasciare qualcuno non dev’essere per forza imbarazzante, o almeno non lo è se non te ne frega niente.

Kevin: T-shirt Calvin Klein — Alex: T-shirt Lazy Oaf

#6: SCAPPA

Non in senso metaforico. Scappa non appena hai finito di lasciarlo. Finalmente l'hai fatto, ti senti di nuovo viva e ti si aprono davanti un sacco di possibilità.

#7: CONSIGLI UTILI

— Se per qualsiasi ragione nonostante tutto lo trovi ancora attraente (in tal caso, la parte della saliva non vale), scrivigli più tardi e digli, “Grazie per aver capito e avermi pagato il biglietto, i popcorn e il taxi fino a casa.” Questo ti consentirà di richiamarlo quando in futuro ti sentirai sola.

— Decidi fin da subito chi sarà la persona che ti aiuterà a uscirne. Il fatto di aver temporaneamente castrato un ragazzo non significa che non ti meriti un po’ d’amore. Siamo tutti esseri umani, dopotutto.

— Cerca di capire che quanto leggi qui è ironico e non scrivermi email per dirmi che mia mamma è una troia. O almeno non farlo prima di essere arrivato fin qui. Prima guarda le foto, lascia che ti ispirino e se ti sono piaciute cerca gli altri lavori di Freel e Gorse.

Segui Elektra su Twitter: @elektrakotsoni