FYI.

This story is over 5 years old.

Droga

Come il fentanyl è diventato in poco tempo la droga più letale d'America

Il potente oppioide sintetico e i suoi derivati - tra cui un tranquillante per elefanti - sono stati collegati a una serie di overdose di massa avvenute quest'anno.
31.8.16
Des pilules de Fentanyl conçues pour ressembler à de l'oxycodone, saisie par la police de l'Ohio. (Photo via Cuyahoga County Medical Examiner’s Office/AP)

Solo la settimana scorsa, nella zona di Cincinnati ci sono stati 174 casi di overdose da oppiacei. La settimana precedente a Huntington, in West Virginia, le overdose sono state 26 in sole quattro ore. I numeri sono sconvolgenti anche per gli Stati Uniti, paese pur abituato ai dati raccapriccianti sull'epidemia dell'eroina.

Ma il record di overdose non ha sorpreso le forze di polizia e gli esperti di salute pubblica, che stanno monitorando la diffusione del fentanyl, un oppioide sintetico dalle 50 alle 100 vole più potente della morfina, e i suoi cugini chimici, tra cui uno usato come tranquillante per elefanti. Il fentanyl è stato collegato a overdose diffuse almeno dal 2005, ma le forze di polizia e di salute pubblica avvertono che il consumo sta esplodendo proprio adesso.

Pubblicità

"Vi preghiamo di non consumate eroina in questo momento," ha detto Tom Synan, capo della polizia di Newtown, in Ohio, e capo della task force sulla droga di Cincinnati. "Se non per altro, perché non sappiamo cosa si trova dentro la roba che viene venduta per strada."

La DEA (Drug Enforcement Administration) ha emesso un'allerta nazionale sul fentanyl a marzo 2015, dopo che più di 700 overdose sono state collegate a questa specifica sostanza tra la fine del 2013 e il 2014.

Solo quest'anno, il fentanyl e altri oppioidi sintetici simili hanno causato 53 overdose - di cui una dozzina letali - a Sacramento, 17 overdose mortali in una settimana a New Haven, in Connecticut, 11 overdose che hanno ucciso due persone in una sola notte a Columbus, in Ohio, e nove morti causate dalla droga in tre settimane a Tampa, in Florida.

I laboratori analisi di locali non sono attrezzati per eseguire test per individuare il fentanyl o altri composti oppioidi misteriosi, quindi la polizia sta ancora aspettando conferme sul fatto che la droga possa aver causato le overdose a Cincinnati e a Huntington. Ma i dati più recenti rilasciati dalla DEA e dal CDC (Center for Disease Control and Prevention) indicano che il fentanyl e altre droghe simili potrebbero esserne i colpevoli.

Uno studio del CDC pubblicato la scorsa settimana ha osservato un aumento del 426 per cento dei casi in cui il fentanyl o altri oppioidi sintetici comparivano nelle droghe sequestrate dalla polizia nel 2013 e nel 2014, gli anni più recenti per cui sono disponibili i dati.

Pubblicità

Allo stesso tempo, i ricercatori hanno notato un aumento del 79 per cento delle overdose mortali in 27 stati — tra cui l'Ohio e il West Virginia. Molti medici legali e laboratori di analisi non fanno test di routine alla ricerca del fentanyl, quindi la droga potrebbe essere ancora più diffusa di quanto si pensi.

"Quando abbiamo guardato i dati, puntavano davvero al fentanyl," ha detto l'autore principale dello studio, R. Matthew Gladden, parlando delle overdose mortali. "È la causa principale di tutto ciò."

Questo grafico del CDC mostra l'aumento del fentanyl sequestrato dalla polizia nel 2013 e nel 2014, che corrisponde all'incremento di overdose letali in 27 stati.

L'allarme è reso ancora più preoccupante dal fatto che, come suggerito da Gladden e dagli altri autori, probabilmente le persone stanno morendo perché assumono il fentanyl senza esserne consapevoli, tagliato con l'eroina o sotto forma di pillole contraffatte che assomigliano all'ossicodone e ad altre marche di antidolorifici oppioidi.

I risultati dello studio combaciano con dati di intelligence delle forze di polizia secondo cui gli oppiodi sintetici hanno inondato il mercato delle droghe illegali in nord America.

La diffusione del fentanyl è dovuta in parte a nozioni di base di economia: a differenza dell'eroina, che ha bisogno della coltivazione dei campi di papavero, gli oppiodi sintetici possono essere prodotti a basso costo su scala industriale, con una conoscenza chimica di base.

Produrre un chilo di fentanyl costa tra i 3.000 e i 4.000 dollari (tra i 2.600 e i 3.500 euro) — lo stesso costo di un chilo di eroina secondo Russ Baer, portavoce della DEA. Quel chilo di eroina negli Stati Uniti viene venduto per più di 60.000 dollari (53.700 euro), con un valore sulla strada di centinaia di migliaia di dollari quando viene tagliato e venduto al grammo.

Pubblicità

Ma la potenza estrema del fentanyl significa che può essere tagliato e diviso in molti più chili, aumentato i guadagni degli spacciatori.

"Quel chilo di fentanyl può produrre tra i 16 e i 24 chili [di droga], facendo guadagnare fino a 1,3 milioni di dollari (1,16 milioni di euro) quando viene venduto in strada," ha detto Baer. "È più redditizio dell'eroina."

Avendo percepito l'opportunità per gli affari, i gangster messicani - Baer ha individuato in particolare i cartelli Sinaloa e Jalisco Nueva Generacion - hanno aumentato la produzione di fentanyl, o importando il prodotto finito direttamente dalla Cina, dove viene fabbricato sia illegalmente che in maniera legittima dalle compagnie farmaceutiche, o comprando le sostanze chimiche dai cinesi e producendolo loro stessi.

Oltre a vendere il fentanyl come polvere o usarlo per tagliare l'eroina, i cartelli messicani e gli spacciatori negli Stati Uniti e in Canada lo stanno anche trasformando in pasticche. Oltre ad aumentare il valore della droga sul mercato - una dose di fentanyl è meno di due milligrammi, e ciò significa che un chilo può produrre più di 650.000 pillole che vengono vendute a 20-30 dollari l'una - le pasticche aumentano il numero di consumatori, includendo anche le persone che non vogliono fumare o iniettarsi eroina. Baer ha sottolineato che mentre le pillole viaggiano lungo la filiera di vendita, spesso compratori e venditori non sono consapevoli del fatto che contengono fentanyl.

'Gli spacciatori non sanno cosa vendono, i consumatori non sanno cosa comprano e mettono nel proprio corpo.'

"Gli spacciatori non sanno cosa vendono, i consumatori non sanno cosa comprano e mettono nel proprio corpo," ha detto Baer. "Ora con le etichettature fasulle degli oppioidi, si sta espandendo quella che, francamente, è una tecnica di marketing ingegnosa utilizzata dai cartelli messicani."

Una direttiva di intelligence della DEA pubblicata a luglio osservava che i cartelli messicani non sono i soldi a produrre e a guadagnare con le pillole di fentanyl. A gennaio, gli agenti della DEA hanno sequestrato 6.000 pasticche di fentanyl create per assomigliare a quelle di ossicodone da uno spacciatore che le produceva nella sua casa di New York. Un'operazione simile per la produzione di pasticche è stata scoperta a Los Angeles a marzo.

Pubblicità

Il fentanyl è molto regolamentato negli Stati Uniti, ma Baer ha dichiarato che i laboratori cinesi hanno iniziato a modificare la sua formula molecolare per creare droghe simili che non sono ancora state messe al bando nei due paesi; alcune sono addirittura più potenti dello stesso fentanyl.

Una delle variazioni, che è già stata regolamentata negli Stati Uniti, è il Carfentanil, un tranquillante usato dai veterinari per sedare gli elefanti e altri animali di grandi dimensioni. Di recente è stato ritrovato in un carico di eroina sequestrato a Cincinnati, ed è stato collegato a diverse overdose in Kentucky, in Florida, e a Akron, in Ohio, dove solo a luglio ci sono state 230 overdose, di cui 20 letali.

Baer ha parlato di un livello "mai visto" di cooperazione tra le autorità americane e cinesi per ridurre l'offerta di fentanyl, ma gli esperti di salute pubblica e di politiche della droga avvertono che l'unico modo per affrontare il problema è di ridurre la domanda, il che significa far entrare più persone nei programmi di disintossicazione.

Leo Beletsky, professore associato di diritto e scienze della salute alla Northeastern University, spiega che l'attuale crisi degli oppiacei è in parte dovuta alle politiche aggressive delle autorità contro chi prescrive le pillole legalmente, senza far entrare in programmi di recupero le persone dipendenti.

"Questo è uno dei paradossi quando si usa la strategia della domanda," ha detto Beletsky. "Potrebbe alimentare il problema che si sta cercando di affrontare."

Pubblicità

Anche la DEA ammette che è virtualmente impossibile bloccare del tutto il flusso di fentanyl dalla Cina e dal Messico.

"In fin dei conti, è un problema di dipendenza," ha detto Baer. "Le droghe arriveranno dove c'è la domanda, e al momento la domanda per gli oppioidi - che sia eroina, fentanyl, o composti simili al fentanyl - è nel nostro paese."


Segui VICE News Italia_ su Twitter, su Telegram e _su Facebook

Segui Keegan Hamilton su Twitter: @keegan_hamilton