FYI.

This story is over 5 years old.

Cosa succede se si spara con un bazooka su 45 strati di vetro antiproiettile?

Anche la grande madre Russia ha il suo show tipo "Mythbusters - Miti da sfatare" e in questo episodio si testa la tenuta dei vetri antiproiettile.
23 settembre 2015, 12:43pm

Se tutto quello che avete sempre desiderato è vedere dei russi giocare con un lanciarazzi, allora oggi è il vostro giorno fortunato.

Anche la grande madre Russia ha il suo show tipo Mythbusters - Miti da sfatare e in questo episodio il conduttore si chiede perché i carri armati non utilizzino dei vetri antiproiettile sul fronte per consentire agli operatori di vedere l'esterno. La risposta è presto chiara.

Il vetro antiproiettile, come dice il nome, è costruito specificamente per resistere agli impatti, con strati di plastica e vetro di diverso tipo—incluso uno che si piega invece di frantumarsi—, fornendo una difesa efficace contro le armi da fuoco di piccolo calibro, ma non per molte altre.

Come è emerso, anche un impressionante vetro antriproiettile composto da 45 strati in modo da formare un blocco spesso circa 40 centimetri non regge i colpi dei lanciarazzi, e il manichino da crash test viene spazzato via. Due blocchi di vetro antiproiettile posizionati a qualche metro l'uno dall'altro non si rivelano certo più efficaci.

Per concludere, dubitiamo che vedremo presto un nuovo progetto di carro armato basato su questo esperimento, ma le esplosioni del video sono divertenti se si riesce a non collegarle agli orrori della guerra.

Grazie al mio amico russo Ino per avermi aiutato a capire cosa succede in questo video.