FYI.

This story is over 5 years old.

I teenager giapponesi continuano a postare video in cui limonano

E spaventano i loro genitori.
15.5.15

Baciarsi in cucina mentre si preparano le omelette. Baciarsi a un appuntamento al parco. Baciarsi in camera da letto.

Queste sono le scene ritratte nei Kisu Douga—che possiamo tradurre come selfie "video di baci"—in gran voga tra gli utenti di MixChannel, una versione giapponese di Vine. Quasi il 90% dei suoi 3.6 milioni di utenti è adolescente. La sezione dedicata all'amore sulla piattaforma è invasa da questi selfie in loop.

Benché questi video siano considerati per lo più "kawaii"—un termine giapponese per un tipo di carineria culturalmente specifico—i giapponesi cresciuti in ambienti più conservatori li ritengono puro esibizionismo. La settimana scorsa, uno dei canali commerciali più famosi della nazione, la Fuji TV ha trattato la storia di un padre che ha visto i video della figlia che bacia il fidanzato nella sua cameretta, durante il programma Mr. Sunday che va in onda a tarda serata e parla di relazioni.

La sua è stata una reazione doppia; da un lato ha detto alla figlia, "mi sembra una cosa carina, non devi smettere," dall'altra si è inferocito contro il fidanzato di lei e ha minacciato di "mezzo-ammazzarlo" se avesse continuato a comportarsi così sotto il suo tetto.

L'episodio ha fatto scalpore su Twitter in Giappone, dove i commenti più espliciti di disgusto sono arrivati da utenti anonimi nascosti dietro immagini di anime. Ha anche scatenato una discussione sul popolare forum online Girls Channel, dove la maggior parte degli utenti concordava nel definire la pratica "disgustosa e imbarazzante quando la relazione finisce."

Ma per Fukafuka, avida utente diciannovenne di MixChannel, che ha caricato i selfie video con il suo ragazzo venticinquenne nel novembre 2014, i commenti negativi sono semplicemente una parte "inevitabile" del caricare contenuti sui social network.

"Non ci ha mai sfiorato il pensiero che ci saremmo lasciati, era naturale per noi postare questi video," ha detto Fukafuka a Motherboard. "Se non fosse stato lui, avrei pensato di più alle conseguenze del caricare video su un social network. Quando ho cominciato a farlo sapevo già che saremmo andati a vivere insieme."

Le numerose visualizzazioni fatte dall'ultimo video di Fukafuka su MixChannel mostrano come i selfie stiano diventando più elaborati. Con generi che spaziano da animazioni in stile kawaii, a slideshow di foto con la musica in sottofondo, molti selfie oggi fanno molto di più che mostrare solo coppie che si baciano. Particolarmente popolari tra gli utenti sono i video-anniversario, che offrono uno sguardo alla storia della coppia, che sembra essere una celebrazione mensile per molti.

"Per il nostro anniversario di tre anni e tre mesi ci è venuto in mente di fare un montaggio dei video che abbiamo girato insieme; da allora abbiamo continuato a caricarne," ha spiegato. "La maggior parte dei commenti dicono che siamo carini, e la cosa mi rende felice."

In un report recente mandato in onda da Zero, un programma di un'ora che parla di rapporti di coppia e che va in onda in tarda serata su Nippon TV, un padre ha detto di "non volere che la cosa vada oltre," alludendo al confine che sta tra l'innocenza e l'erotica. Ma per gli adolescenti giapponesi come Fukafuka è già una sfida alla timidezza farsi vedere mentre si baciano, nonostante tutti i video postati.

"È molto imbarazzante in realtà, ecco perché abbiamo fatto una ripresa larga," ride. "I nostri genitori non lo sanno. Mostrare loro foto va bene, ma i video sono un po' imbarazzanti…senza contare che non vedo motivo di farlo."

I selfie sono arrivati anche su YouTube, dove i video sono più lunghi e le coppie si abbandonano in effusioni più appassionate—troppo lunghe per le piattaforme di micro-blogging. Ad ogni modo, i video più popolari sono le compilation che raccolgono i video migliori da MixChannel, e lì il fenomeno prosegue tra gli adolescenti che apprezzano la visione di un tenero bacetto sulle labbra.

"Non lo faccio perché voglio che le persone ci vedano," dice Fukafuka. "Non mi interessa. È un post in memoria di noi due come coppia."