panettoni artigianali 2020
Tutte le foto della redazione 

Tutti i panettoni che ci siamo mangiati durante questo casalingo 2020

A volte basta un buon lievitato con tanto burro a farci passare delle buone vacanze. Su quali panettoni artigianali, tradizionali e non, mettere le mani?
17.12.20

Il momento è abbastanza delicato, perché siamo pericolosamente vicini a Natale e tu potresti non aver ancora adocchiato il giusto panettone per te, gli amici o la famiglia.

Se ci segui su Instagram sai già che proviamo un sacco di panettoni artigianali in video: per questo 2020 li trovi tutti sul canale Reels.
Qui sotto un esempio:

Ma se hai bisogno di una lista da consultare sui panettoni artigianali del 2020, allora noi siamo qui a dirti quello che ci siamo scofanati sia online che a casa nostra. Non è una classifica, perché ci sono persone più competenti di noi in giro che le fanno: se vuoi punteggi, aromi e commenti sul disciplinare, qui non li troverai.

Però troverai decadenza, perdizione e commenti sulla pericolosità glicemica, quelli sì.

Panettoni Artigianali farciti

Se sei un fan dei panettoni classici allora vai al prossimo paragrafo. Se sogni crema di pistacchio, cioccolato, caramello e frutta, sei nel posto giusto.

Panettone ai mandarini canditi di Antica Corona Reale

panettone atelier reale.jpg

Il Natale in poche parole: la sofficezza del panettone di Antica Corona Reale al mandarino candito di Romanengo dello chef due stelle Michelin Gian Piero Vivalda. No uvetta, quindi se sei fan meglio considerare altro, ma se sei in vena di altre varietà, su ordinazione c’è anche quello ai frutti rossi

Panettone al cioccolato di Forno Calzolari
Noi abbiamo assaggiato il Pransani Ti Amo Ancora!. Chi altro chiamerebbe il proprio panettone con il nome del proprio mugnaio? Solo un forno fieramente montanaro e attento alla filiera come Calzolari. Morbido, umido quanto basta, cioccolatosissimo.

Pubblicità

Panettone di Tiri al Caramello Salato
Se vai a spulciare le classifiche professionali che ti abbiamo detto di consultare in caso fossi più fissato di noi sui panettoni, troverai sempre lui: il panettone di Tiri. Un panettone che ogni anno va sold out, nella sua versione classica, ma soprattutto in quella al caramello salato, che è quella che abbiamo provato. Avvertenza: il profumo di caramello si sente dalla confezione e fungerà da profumatore di ambiente fino alla sua apertura.

Panettone al pistacchio by Blanco

panettone al pistacchio blanco.jpg


Se non mangi almeno un panettone al pistacchio a Natale, secondo noi, le feste non sono da considerarsi tali. Questo con glassa importante e ripieno da aggiungere con uno squeezer è una scelta senza dubbio per amanti della lussuria.

Panettone pera cioccolato e pepe di Enoteca Giro di Vite
Sempre da Bologna viene questo panettone sviluppato in collaborazione con Gigi Sapiente, lo stesso pasticcere dietro a quelli di Oltre (vedi sotto), con uno dei migliori abbinamenti dell’anno.

Panettone Stasi Food Nocinocciole

panettone stasi alla nocciola.jpg

Panettone Nocinocciole di Stasi Food


È come se una tavoletta di cioccolato alla nocciola avesse fatto l’amore con un questa nuvola di impasto. Il risultato è un panettone non facile da mangiare: ti sporcherai le mani, anzi sporcherai tutto nel raggio di tre metri, ma ne sarà valda assolutamente valsa la pena.

Panettone cioccolata e pistacchio della Martesana
Un altro panettone che attenta pericolosamente alla pulizia della tua cucina. È una new entry nella pasticceria milanese e mixa sapientemente il cioccolato e una bella aggiunta di pistacchio di Bronte (quello vero).
Se vuoi vedere l’unboxing dai un occhio a questo video.

Pubblicità

Panettone Cioccolato Di Stefano

Panettone cioccolato.jpg

Contenuto in una bellissima latta da collezione in mood natalizio, questo panettone con glassata di cioccolato siciliano che ritroviamo anche dentro, concentrato al centro di ogni emozionante fetta. A riguardare le foto ci sale la salivazione.

Panettone al Vermouth e Zenzero della Pasticceria Clivati

VERMOUTH FOTO panettone artiginale clivati.jpg

Ok, stiamo un attimo calmi con il cioccolato e diamoci all’alcol. Questa variante di panettone prevede al suo interno il pizzicorio dello zenzero fresco e una nota alcolica data da vermouth. Il panettone in generale è morbidissimo e l’impasto molto leggero.

Panettoni tradizionali

C’è a chi piace proprio lui: il panettone con canditi e uvetta, quello classico, quello che ogni Natale ti dona gioia al burro, ma con moderazione. Quello che non delude mai.

I panettoni di Oltre e Ahimè

panettone artigianale ahime.jpg

Panettone di Ahime


Il mondo dei panettoni artigianali tradizionali spesso non è emozionante come quello fatto di abbinamenti strani e farciture barocche, ma provando i panettoni tradizionali di queste due realtà ristorative bolognese, cugine peraltro, abbiamo goduto moltissimo. Anche il mantenimento ottimo: per vari giorni le colazioni sono state burrose e allo stesso tempo con una bella masticabilità.

Panettone Super Avoriè Classico Filippi

panettone artigianale filippi 2020.jpg


Il panettone Filippi si trova spesso anche nelle pasticcerie, quindi è un’ottima alternativa per acquisti last minute, se non hai tempo prenderlo dal loro e-commerce. Quest’anno abbiamo provato quello super tradizionale con ingredienti selezionati: il Super Avoriè Classico.

Panettone di Aqua Crua

panettone aqua crua.jpg

Il panettone dello chef Giuliano Baldessarri di Barbarano Vicentino è campione di sobrietà. Buono nel senso classico, semplicissimo, che in questo contesto non è affatto una brutta parola.

Panettone di Pavè
Insieme ai panettoni in vasocottura, che sono sempre una grande idea per i single o le coppie, il panettone tradizionale da 1 kg della pasticceria milanese rimane sempre una costante soddisfazione. Per le colazioni o per le cene da massimo 8 persone in famiglia.

Pubblicità
molino pasini panettone artigianale 2020.jpg


Questa limited edition firmata da Andrea Tortora è, oggettivamente, una bomba. Vorremmo trovare altri aggettivi ma no, niente, è proprio una bomba - e pure la confezione è bellissima.

Panettone Bonizzoni

panettone artigianale bonizzoni.jpg


Un buon panettone da panificio, quindi l’effetto è sicuramente più compatto di quello di pasticceria, meno dolce, se togli quegli zuccherini enormi che fanno molto Natale e che mangerai dalla busta una volta finito il panettone.

Pandori artigianali

Qualcuno a gran voce chiedeva su Instagram una serie sui Pandory. Per questo, ci devi perdonare, non siamo ancora abbastanza esperti. Però quest’anno te ne suggeriamo due.

Pandoro di Olivieri 1882

pandoro olivieri.jpg


Il pandoro per eccellenza. Punto. Se lo ami e sei anche tu del #teampandoro corri a prenderne una ventina da sbocconcellare nei momenti duri di questo inverno in cui, beh, sicuramente avremo bisogno di tanto burro.

Pandoro di Casa Manfredi

Pandoro Casamanfredi.jpg


Ci hanno reso felici con le loro colazioni, ora i ragazzi di Casa Manfredi a Roma ci fanno felici con il loro pandoro. Burroso in punta di piedi, un pandoro goloso ma non eccessivo, che ha nell’equilibrio il suo punto di forza.

Segui MUNCHIES su Facebook e Instagram