Marco De Vidi

Interviste

Gli Slander hanno insegnato l'hardcore italiano al mondo

Con un furgone scassato, un'ossessione e un'idea politica si può partire da Venezia e arrivare ovunque, dalla Russia al Sudafrica alle orecchie di Salmo.
Marco De Vidi
4.1.19
rap italiano

Come il suicidio di un rapper ventenne ha cambiato Treviso

Alberto Dubito aveva vent'anni quando si è suicidato. Questa è la storia di come il rap dei suoi Disturbati dalla CUIete ha risvegliato l'arte e la politica della sua città, Treviso.
Marco De Vidi
12.11.18
Articoli

Il rock fascista italiano non vuole saperne di morire

Nei dieci anni passati dall'uscita di 'Nazirock', il documentario che ha fatto luce sulla scena musicale di matrice fascista in Italia, la situazione è anche peggiorata: ne abbiamo parlato con il regista.
Marco De Vidi
2.21.18
rifugiati

Come un rifugiato afghano è diventato il ristoratore più interessante di Venezia

Hamed oggi ha cinque locali in Veneto e ha aiutato un sacco di minorenni e ragazzi arrivati in Italia da Medio Oriente e Africa.
Marco De Vidi
12.27.17
Interviste

I Putan Club sono il re e la regina nomadi dell'underground

Dopo più di mille concerti in quattro anni senza agenzie, promozione o album, arriva finalmente il primo disco dell'instancabile duo no wave italo-francese, naturalmente accompagnato da un tour che inizia stasera a Milano.
Marco De Vidi
12.1.17
marghera

Quando a Marghera si è rischiata una strage chimica

Nella relazione ufficiale dell’incidente i Vigili del Fuoco hanno ringraziato anche la "Divina Provvidenza".
Marco De Vidi
11.28.17
Interviste

Altre storie di musica queer dall'underground italiano

Prosegue la nostra indagine sul rapporto tra LGBTQ e scena indipendente italiana. Questa volta a parlare sono Stefania Alos Pedretti (OvO) e Fabrizio Modonese Palumbo (Larsen).
Marco De Vidi
11.6.17
Interviste

Storie di musica queer dalla scena underground italiana

Un'indagine sul rapporto tra mondo LGBTQ e underground in Italia direttamente dalle voci di Helena Velena (RAF Punk, Attack Punk Records) e Vittoria Burattini (Massimo Volume).
Marco De Vidi
10.30.17
Interviste

Gli Zu potevano nascere solo a Ostia

Nella prima intervista dopo l'abbandono del batterista, Jacopo Battaglia e Massimo Pupillo ripercorrono la loro carriera a partire dai luoghi in cui si è formata la band.
Marco De Vidi
9.22.17
Motherboard

Perché l’Istituto per la protezione ambientale è stato occupato dai suoi ricercatori

Gli occupanti raccontano i loro 75 giorni di resistenza all'interno dell'ente di ricerca e controllo ambientale più importante in Italia.
Marco De Vidi
8.21.17
ricerca

Perché l’Istituto per la protezione ambientale è stato occupato dai suoi ricercatori

I 75 giorni di occupazione dell'ente di ricerca e controllo ambientale più importante in Italia.
Marco De Vidi
8.21.17
Interviste

Suonare il paesaggio, intervista ad Adriano Zanni

Il musicista e fotografo ravennate (ex Punck) si muove al limite tra presenza e assenza, documentando un mondo in cui la presenza umana non è che un passaggio.
Marco De Vidi
5.18.17
0102