narrativa

  • Agar agar

    "Davanti a me c’era un cervello vergine, una memoria ancora da scrivere all’interno di un corpo adulto. Del mio corpo adulto."

  • La festa nera

    Tre reporter in un'Italia del futuro che fanno slalom tra trattamenti di bellezza estremi e hipster che ripudiano la tecnologia. Un estratto dal nuovo romanzo di Violetta Bellocchio.

  • Tsunami

    "A differenza mia, Jonas non si chiederà mai com'era essere un bambino. Sarà tutto lì, ogni minuto, pronto per essere riascoltato nei momenti di crisi esistenziale. L'archivio lo rassicurerà: sì, Jonas Galleon, eri qui."

  • Il tuo personaggio

    "Il tuo personaggio vuole solo una vita normale—ma questa è l’unica cosa su questa terra che il tuo personaggio non può avere."

  • The Big American Deal

    Uno scrittore italiano e un fotografo attraversano gli Stati Uniti da sud a nord, da ovest a est, per cercare di capire l'America.

  • Non so cos'ho fatto quest'estate

    Non apro le mail arrabbiate, preoccupate, e/o confuse dagli editor o dagli amici che lavorano a sette diverse pubblicazioni, e le sposto in un file chiamato “APRIRE IN AUTUNNO.”

Pubblicità
  • Le chimere

    Un racconto che parla di squali e cavi transoceanici.

  • Tappeto di Lego

    "Le odio, quelle tre. I miei genitori dicono sempre che un giorno Jihad sposerà Mariam e io Mawa, ma so che mancano ancora tanti anni e ho tempo per fargli cambiare idea."

  • Negoziazione al serraglio

    "Perché devo morire in questo posto senza aver rivisto mia moglie, mia figlia e la mia casa?"

  • Perché continuare a lottare per il Premio Strega

    Le polemiche intorno al Premio Strega e alla sua assegnazione ne hanno accompagnato tutte le edizioni. Abbiamo chiesto agli addetti ai lavori perché, e cosa si può fare a riguardo.

  • Fan Fiction

    Agnes era bellissima quando assecondava i fan. In loro presenza picchiettava una Gauloise sul palmo della mano. Era più piccola e più luminosa. Quell'aria da liceale non la lasciava mai, la ragazza con il naso importante e i riccioli svolazzanti.

  • Il re della frontiera selvaggia

    "Nola gli aveva fatto un cenno. Vieni qui, diceva il gesto. Bobby si era avvicinato. Nola gli aveva fatto cenno di guardare sul sedile posteriore. C'era un corpo lì, il corpo di un uomo morto, a faccia in giù sul sedile."