Recensione: A$AP Rocky - Testing

Testing è la più grande conferma che Rocky poteva dare delle sue abilità, non è un tanto un album rap quanto un'opera aperta e completa.
Elia Alovisi
Italy
31.5.18

La cosa che più colpisce di Testing, il nuovo album di A$AP Rocky, è la disinvoltura con cui sembra orientarsi nell'ecosistema in costante mutamento che sono i suoi nuovi beat. Testing è una sorta di Area X iper-fertile in cui le paludi del Dirty South di UGK e Three 6 Mafia convivono con i deserti del blues di Charles Bradley, l'asfalto lucido e zuccherino della New York di Pi'erre Bourne e Dev Hynes si tramuta nel parquet polveroso del soul di Lee Fields. Rocky, biologo del suono, sembra saperli analizzare tutti con uguale acutezza. I paper che scrive (le sue strofe, le sue rime) sono il risultato delle sue analisi.

Se fosse prosa, il rap di Rocky su Testing avrebbe l'immediatezza di un racconto breve, quell'unione tra semplicità di fruizione e capacità di coinvolgere l'ascoltatore con immagini tanto evidenti quanto inaspettate. Come nel primo verso della piaciona "Brotha Man", giocato su lampi di linguaggio, treccia di braggadocio e anelito politico. Ma avrebbe anche i colpi di genio di un post-moderno satirico, la capacità di creare sorrisi dal marcio e dal complesso. Come in "Kids Turned Out Fine", surf rock declinato su un messaggio drug-positive, rigurgitato nel campionamento di un pezzo indie. Avrebbe però anche la limpidità di un saggio ben scritto. Come in "Brotha Man", con Skepta, con il suo flow tanto ripetitivo quanto chiaro e scorrevole - preso in prestito da DMX, come dichiarato apertamente nella strofa del rapper londinese.

Infine avrebbe la lacerante sincerità di un'autobiografia. "Changes" è un pezzo chiave in quest'ottica, costruito su un trittico di beat derivati dallo stesso sample, su cui Rocky snocciola un compendio della sua vita relazionale. Si chiede quanto male fa alle persone che ama e ha amato, come loro lo hanno cambiato e come lui ha cambiato loro. "Purity", con Frank Ocean, è l'altro. È, se vogliamo, la "Futura Free" di Rocky: uno slancio ultraterreno, un finale aperto che disegna un ritratto del suo autore nelle sfumature tra le sue parole, in un vortice in cui il Rocky-rapper e il Rocky-uomo diventano la stessa cosa.

Voci disumane ripetono le parole di Ocean, quella di Ms. Lauryn Hill - resa robotica da un effetto straniante - puntella l'intero pezzo. Le parole sono tanto impressionismo lirico quanto evidenza iperrealista, proprio come nei momenti migliori di Blonde. Rocky ci saluta al suo punto più basso: "Altri due bicchieri di tutto quello che resta prima che il bar chiuda / Sono faccia a faccia coi miei demoni al bancone / Sono settimane che non sento mia nipote / Mesi e mesi passati dall'ultima volta che ho parlato a mia sorella / Sono settimane che non ci chiamiamo o vediamo, mi sono perso, niente dall'ultimo settembre / L'ho vista a settembre 2016, cazzo, è come…" sua sorella, morta di overdose, proprio come il suo mentore e amico A$AP Yams.

Ecco, all'improvviso, la Hill: "Sono distrutta perché…" Ed ecco di nuovo Rocky: "Perdo qualcuno a ogni album, è come se avessi una maledizione dentro / La stampa se n'è andata, io sono in lutto e condivido con voi la mia pace". Testing è l'opera più completa di Rocky, rapper tanto importante quanto a volte criminalmente sottovalutato per la sua importanza per l'evoluzione della cultura hip-hop e della musica tutta. È il suo avvicinarsi a una concezione dell'album come opera collaborativa e in costante evoluzione di cui Kanye West è stato pioniere. C'era bisogno di un nuovo visionario, negli Stati Uniti, ora che Yeezy è diventato qualcosa di irriconoscibile.

Testing è uscito venerdì 25 maggio per ASAP Worldwide / Polo Grounds / RCA.

Ascolta Testing su Spotify:

Tracklist:

1. Distorted Records
2. A$AP Forever REMIX (feat. Moby, T.I. & Kid Cudi)
3. Tony Tone
4. Fukk Sleep (feat. FKA twigs)
5. Praise The Lord (Da Shine) (feat. Skepta)
6. CALLDROPS (feat. Kodak Black)
7. Buck Shots
8. Gunz N Butter (feat. Juicy J)
9. Brotha Man (feat. French Montana)
10. OG Beeper
11. Kids Turned Out Fine
12. Hun43rd
13. Changes
14. Black Tux, White Collar
15. Purity (feat. Frank Ocean)

Elia è su Instagram.

Segui Noisey su Instagram e Facebook