Attualità

Questa vignetta del 1921 è il primo meme della storia?

Su un numero del 1921 del giornale satirico americano The Judge è stato scoperto quello che alcuni chiamano già 'il primo meme'.

Le persone cambiano? L'umanità si evolve? Una vignetta scoperta in una copia del 1921 di The Judge, il giornale satirico dell'università dell'Iowa, sembra rispondere a questa domanda suggerendo che in fatto di umorismo i nostri gusti non sono affatto cambiati.

Sembra infatti trattarsi del primo uso attestato del meme "What You Think You Look Like vs. What You Actually Look Like." È anche molto simile al meme "Expectation vs Reality" esploso dopo il successo del film del 2009 (500) giorni insieme. Il format ha poi proliferato sotto forma di vignette, macro e video su YouTube e ancora oggi ha un subreddit a esso dedicato e piuttosto popolato.

Pubblicità

Ecco, ora sembra esser venuto fuori che il tutto ha quasi 100 anni. Alcune fonti, in realtà, ne attribuiscono la paternità a un'edizione del Wisconsin Octopus—un giornale satirico universitario simile a The Judge—del 1919 o del 1920. La vignetta mostra che questo meme potrebbe esser nato molto prima di internet, e c'è chi arriva a considerarla il primo meme della storia.

Lo stile dell'illustrazione è talmente simile ad alcuni meme moderni che sembra quasi finto, ma una versione digitalizzata in .pdf del numero originale di The Judge in cui era contenuta dimostra che è tutto vero. Sulla rivista la vignetta è circondata da poesie e barzellette anch'esse ancora sorprendentemente rilevanti rispetto ai problemi della vita moderna. Ad esempio in molte si parla di donne assediate da pick-up artist, mentre ce n'è una che prende in giro i sostenitori della teoria del complotto sulla terra piatta.

Segui Beckett Mufson su Twitter.