Pubblicità
Noisey

164 minuti di selvaggio garage punk per gentile concessione della Crypt Records

La leggendaria label di NY ha pubblicato un mastodontico mix che vi farà iniziare l'anno nuovo con una sana dose di teppismo e rock'n'roll.

di Giacomo Stefanini
30 dicembre 2016, 10:04am

Forse il 2017 sarà l'anno in cui ci libereremo di questa idea che Stati Uniti d'America e Pianeta Terra sono due sinonimi e che se gli USA eleggono un presidente stupido la cosa debba farci disperare tutti. Forse no. Fatto sta che questo fatto dell'elezione di un miliardario col cervello di gallina all'Ufficio Più Importante Del Pianeta sembra aver davvero colpito un po' tutti, e ognuno si affretta a scalciare e protestare in ogni modo. 

Tim Warren della Crypt Records da questo punto di vista è in vantaggio, dato che il suo dito medio è perennemente alzato dal 1983, quando ha incominciato a inveire pubblicamente contro i "maledetti hippie" e praticamente ogni altro essere vivente sui suoi cataloghi, ma soprattutto a incidere su vinile il rock'n'roll più marcio e selvaggio che questo pianeta abbia mai conosciuto, a partire dalle compilation di gemme nascoste anni Sessanta Back From The Grave agli Oblivians, ai giapponesi Teengenerate, ai leggendari New Bomb Turks. 

Così Tim ha deciso di incitare tutti alla ribellione contro questo nuovo "mondo Trump" con una playlist di ben 164 minuti che comprende uscite Crypt dal 1987 al 2004 e trasformerà la vostra festa di capodanno in un'esperienza alla Guerrieri della Notte: danze sfrenate, teppismo e violenza. Troppo intenso? Ecco che cosa ha da rispondervi lo stesso Warren: FUCK this new Trump world and lay the fuck off the acid and weed, kids: high-octane rebellion is what's needed now, not a motherfucking hippy nod-off. Nor goddamned Green Day etc "alt" crap. Avete capito cos'ha detto il Maestro? Ora andate a scambiare la vostra erba da rincoglioniti con una manciata di anfetamine e schiacciate fortissimo play, ma occhio che si tratta di due ore e tre quarti di hit dopo hit dopo hit.

Giacomo è su Twitter: @generic_giacomo.

Segui Noisey su Facebook e Twitter.