Quest'uomo mangia solo carne cruda da cinque anni

Cinque anni fa Derek ha contratto una misteriosa malattia che gli ha fatto perdere completamente l’appetito. Ha provato diverse diete, ma nessuna sembrava funzionare. Almeno finché non ha iniziato a mangiare carne cruda a pranzo e cena.

|
set 30 2013, 10:41am

Ecco a voi Derek Nance. Cinque anni fa, Derek ha contratto una misteriosa malattia che gli ha fatto perdere completamente l’appetito e lo costringeva a rigettare quanto ingerito. I medici sospettavano si trattasse di un’allergia, così Derek ha cambiato alimentazione. Ha iniziato eliminando glutine e latticini, ma continuava a perdere peso. Disperato, ha fatto ricerche online, entrando in contatto con persone che seguivano diete di ogni sorta. Prima di abbandonare il pesce e diventare vegano ha fatto un ultimo tentativo con la dieta mediterranea, ma niente di tutto questo ha dato risultati. Alla fine, un ragazzo che accusava gli stessi sintomi ha consigliato a Derek una dieta carnivora risalente al Paleolitico. Non avendo più nulla da perdere ha deciso di provare. Questo è successo cinque anni fa. Ora Derek si lava addirittura i denti con il grasso animale. Per ragioni che ignoro, dopo aver sentito la sua storia ho deciso che avrei voluto vederlo mangiare. Sono andato a trovarlo a Lexington, in Kentucky, e abbiamo parlato di carne andata a male, organi vitali e soprattutto salute, la cosa a cui Derek tiene di più. Dice di non essere mai stato meglio. 

VICE: Ciao Derek, mi puoi raccontare qualcosa di più su questa dieta? Di chi è stata l’idea?
Derek: Si basa sulle ricerche del dentista Weston Price, che nel 1930 ha studiato i benefici che si potevano avere consumando alimenti crudi, tra cui la carne. Aveva studiato i nativi americani e alcuni di loro seguivano un'alimentazione basata su viscere e grasso, risultando molto più sani della media. Così ho pensato, "Quasi quasi ci provo anche io."


Quindi prima di fare il grande passo ci hai riflettuto a lungo?
Non proprio, perché ero malato da così tanto che ero disposto a provare qualsiasi cosa. Nel cortile di casa tenevo delle capre per procurarmi il latte ed ero stanco di mungerle, così le ho macellate. Ho mangiato entrambe le capre crude; ho cominciato così.

Sei stato male, dopo?
No. Forse in un primo momento può manifestarsi un po’ di diarrea, ma è solo l’apparato digerente che si deve abituare. Dopo la prima settimana mi sono sentito alla grande, e non volevo più tornare indietro. 

Una cena tipo di Derek. Bocconcini di agnello e grasso.


E da allora non mangi altro?
Sì, sono quasi sei anni che mangio carne cruda. Principalmente agnello, perché è veramente facile girare per le aziende agricole, accordarsi su un prezzo decente, macellare l'animale e portarmelo a casa. Col manzo è più complicato, perché è molto più grande. I maiali sono praticamente da escludere perché li imbottiscono di ormoni e li nutrono con i cereali, che facilitano il proliferare dei batteri.


Come si fa a evitare lo scorbuto?
La carne animale contiene vitamina C. E la cosa da sapere riguardo la vitamina  C è che ne manca sempre in una dieta a base di carboidrati, ma se sei carnivoro ce n’è a sufficienza nella carne animale. Perciò io mangio carne, organi, il tessuto connettivo e tutto il resto.

La vitamina C di Derek: organi interni di pecora e sangue.


Che cosa succede se un amico t’invita a cena?
Se vado a casa di amici, la maggior parte delle persone che conosco mi consentono di portare un po’ del mio cibo. Stessa cosa se vado fuori a cena.

Ma non ci si ammala mangiando sempre la stessa roba?
No, c'è tutto un processo di adattamento. Dopo circa tre settimane ho sentito in gola un forte sapore simile al sangue, e all’improvviso ho cominciato a desiderarlo intensamente. L’altra carne non m’interessava più. Sa di bruciato. Stessa cosa per erbe e spezie che usavo per condire la carne una volta cotta: ora non mi piacciono più.

Ok, e che mi dici della carne avariata? Perché la mangi?
È probiotica. Parte del mio problema con la digestione era proprio la mancanza di enzimi. Il mio corpo non ne produce abbastanza da assimilare cibi amidacei. I batteri contenuti nella carne avariata mi aiutano a digerire. 

Prima di mangiarla, Derek lascia la carne putrefatta a macerare.

Di gran lunga meglio dello Yakult.


Hai mai spiegato la tua dieta a un vegetariano?
Certo, la mia ragazza è vegetariana.


Joanne, sei vegetariana?
Joanne: Sì, o meglio, più onnivora con tendenze vegane. Ho provato la dieta di Derek—una volta abbiamo mangiato dei filetti d’agnello veramente deliziosi, ma rimango vegetariana per “compassione”.

Derek e Joanne.

Vi confrontate mai sui vostri punti di vista?
Certamente, e comprendo il suo ragionamento, per lui si tratta di salute. Io credo di poter mangiare di tutto e non mi fa alcun effetto. C’è una bella differenza tra noi.


Derek, come ti trovi a macellare personalmente gli animali?
Be’, se l’animale in questione vive in natura, non ho alcun dilemma etico nel farlo. Ma se viene  allevato e quando è malato lo si riempie di antibiotici, mi faccio dei seri problemi. Non è solo ingiusto per l’animale: lo è anche per le persone che lo mangiano. 

Dopo cena Derek mi porta in cantina, dove tiene un frigorifero che sembra quello del Cannibale di Milwaukee. Una volta macellatala, Derek appende la pecora e la mangia dopo un paio di settimane o più. 

“È una pecora delle Shetland, quindi ha un sapore molto delicato e dolce. Mangio anche il cervello. È una prelibatezza, lo tengo da parte per il fine settimana.”


Qual è la cosa peggiore di questa dieta?
Essere emarginato. La mia famiglia pensa sia andato fuori di testa. Pensano che sia folle e malato, e non riesco a capire perché. Non accettano che io mangi carne cruda. Mio padre è laureato in biologia e sostiene che se continuo così finirò per ammalarmi.
Joanne: Già, è molto strano. Di fronte a loro non si può nemmeno menzionare di sfuggita, la sua dieta. 

La interromperai mai?
No, sicuramente non per scelta. Forse se un giorno venissero a portarmi via, magari.

Sei diventato macellaio, di recente. Cosa mi puoi dire a riguardo?
Be', erano ormai anni che giravo per aziende agricole, così quando ho saputo che un uomo aveva bisogno di aiuto mi sono offerto. Sto imparando, e in più ottengo un sacco di scarti. Prima ero un elettricista ma sono uno che fa di tutto. Joanne gestisce un bar dove vende succhi vegani e qualche volta le do una mano. Questa è la vita.


Segui Julian su Twitter: @MorgansJulian


Altro cibo:


Tu sei ciò che mangi

L
'uomo convinto di non aver più bisogno di cibo sta per diventare miliardario

 

Altro da VICE
Vice Channels