Pubblicità
Music by VICE

Abbiamo fatto un documentario sui vent'anni di "Blue" degli Eiffel 65

"Yo, listen up": abbiamo intervistato gli autori del più grande classico dell'eurodance per farci raccontare la sua storia.

di Redazione Noisey
22 marzo 2019, 10:47am

I più giovani tra di voi forse non sanno... aspetta un secondo, non è vero. Tutti conoscono "Blue (Da Ba Dee)" degli Eiffel 65 e tutti la riveriscono come la hit eurodance definitiva, o almeno una delle hit eurodance definitive (sì, Gigi D'Agostino, ti vedo). La sua esplosione, avvenuta quasi esattamente vent'anni fa (era il primo aprile 1999), è stata un evento unico per la musica italiana. Prima di "Blue" (e forse anche dopo) era inconcepibile che degli artisti italiani scalassero le classifiche in così tanti paesi, conquistando addirittura gli Stati Uniti.

Gli americani, infatti, sono forse più in fissa con la canzone di noi, e lo dimostra il documentario che i nostri colleghi di VICE USA hanno pubblicato ieri su YouTube. The Story of "Blue (Da Ba Dee)" by Eiffel 65 è un fantastico racconto del singolo dance più dirompente di quest'epoca e di come ha sconvolto le vite dei suoi creatori, narrato in prima persona da loro: gli Eiffel 65 (Gabry Ponte, Jeffrey Jey, Maurizio Lobina) e il loro produttore Massimo Gabutti. Il video, sottotitolato in italiano, è in cima al post.

Segui Noisey su Instagram, Twitter e Facebook.