Pubblicità
video

È il microdosing il futuro della marijuana?

Negli USA sta nascendo un nuovo mercato: piccole porzioni di marijuana, dosi blande di THC, e benefici terapeutici. Siamo andati a vedere come funziona.

di VICE News
24 luglio 2017, 8:30am

Grab via YouTube/VICE News

Il creatore della LSD, il dottor Albert Hofmann, pensava che assumere la sostanza in piccolissime dosi avrebbe potuto addirittura avere effetti terapeutici.

Questo sistema si definisce "microdosing", e oggi—almeno dal punto di vista terminologico—si applica un po' a tutto, dall'Adderall ai consulti matrimoniali.

Adesso che negli USA il numero di stati in cui la marijuana è legale sta crescendo in modo inesorabile, però, qualcuno ha pensato di applicare lo stesso principio anche alla THC: piccole porzioni, dosi blande, per ragioni terapeutiche.

Siamo stati a Portland, nell'Oregon, per incontrare chi sono i principali attori dell'industria nascente del microdosing della marijuana.


Segui VICE News Italia su Twitter e su Facebook

Tagged:
MARIJUANA
VICE News
usa
THC
droghe
legalizzazione
Stati Uniti
Droga
americhe